Donna moderna
Consigli e soluzioni

Come creare un’agenda in cui conservare le sementi

Claudia Landoni

Claudia Landoni  •  Claudialand

Blogger CF Style

Anche tu compri le bustine con i semi e, quando è ora di piantarli, non le trovi mai? Scopri come realizzare una comoda e originale agenda per conservarli!

Capita anche a voi di ritrovarvi tra le mani bustine di sementi comperate con tanti buoni propositi verso la fine dell’inverno e ritrovarle intonse a metà estate?
A me sì, ho dunque deciso di farmi un’agenda tematica sulla quale ho messo la scritta 'my garden' per darle un tono, ma va benissimo anche per un piccolo orto o un balcone in città.

Come si fa

  1. Ho preso 14 buste gialle da ufficio in formato A5 con l’apertura sul lato corto.
    Nelle due che sarebbero diventate le copertine ho inserito un cartoncino rigido e le ho chiuse tramite la fascetta adesiva.
  2. Nelle altre dodici buste, dedicate ciascuna a un mese, la fascetta di chiusura è stata incollata internamente alla busta che così resta sempre aperta sul lato esterno.
  3. Sull’altro lato corto ho realizzato due fori usando una normale bucatrice da ufficio. Dopo aver centrato i buchi nella prima busta l’ho usata come dima per per forare le altre nella stessa posizione.
  4. Le ho decorate tutte davanti e dietro utilizzando carta per scrapbooking, ma nulla vieta di usare avanzi di carte da pacchetti e ritagli di riviste tematiche. Per i nomi dei mesi si possono anche riciclare quelli di un calendario vecchio.
  5. Ho unito tutte le buste con due anelli apribili, inserendo nel primo il manico di un piccolo annaffiatoio che funge da simpatica decorazione.
  6. Nelle buste di ciascun mese ho inserito le confezioni delle sementi che ho già acquistato (così almeno non le troverò a ferragosto), ma ci metterò anche ritagli di giornale che so che potranno essermi utili e, naturalmente, i miei foglietti promemoria che normalmente finiscono col perdersi in mezzo alle liste della spesa o nel caos della scrivania, diventando totalmente inutili.

Siete pronti a sfogliare con me la mia nuova agenda e a farvi ispirare?

Questo sistema delle buste rilegate in modo così semplice può essere adattabile a qualsiasi argomento. In passato ho fatto dei ricettari in cui conservare le ricette ritagliate dai giornali, una busta per ogni portata (antipasti, primi, secondi, contorni, piatti unici, dolci, ecc)

 

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Come raccogliere e conservare i semi 

Testi

Claudia Landoni

Foto

Claudia Landoni

Ti potrebbe interessare