Donna moderna
Consigli e soluzioni

Come raccogliere e conservare i semi 

Con la fine dell'estate è arrivato il momento di raccogliere i semi delle tue piante preferite. Seguendo le nostre dritte, scoprirai come conservarli nelle bustine fai da te scaricabili su questo sito
 

Molte di voi con la passione per il giardinaggio, sanno che è un hobby abbastanza costoso, ma esiste un modo per risparmiare! Raccogli, conserva e coltiva i semi delle tue piante preferite. Come? Segui i nostri step:

1. Raccogli i semi solo quando sono secchi e maturi. 
2. Se sei in viaggio, conservali, senza mischiarli, dentro una busta di carta mail o in mancanza d'altro va bene anche un tovagliolo usa e getta e scrivi la data e il nome della pianta madre.
3. Non conosci il nome? Fatti aiutare perchè il riconoscimento della specie è fondamentale per la coltivazione! E, se sei tecnologica...vai su queste app che ti daranno una mano per individuarli: iforest, LeafSnap, Pl@ntnet
4. Tornata a casa puoi metterli in frigorifero, al fresco, in contenitori ben sigillati: buste di plastica con la zip, barattolini in vetro, bottigliette riciclate dei medicinali con tappo ermetico... oppure conservali in un luogo buio e asciutto!
5. Ricordati di etichettare ogni contenitore con i nomi delle piante. La maggior parte dei semi così conservati si manterranno vitali per diversi anni e potranno essere seminati nel periodo primaverile sucessivo. Alcuni semi invece richiedono in ogni caso la vernalizzazione ovvero devi tenerli al freddo nel freezer per alcune settimane per simulare il periodo di riposo invernale.

surprise HOOO! CHE BELLA SORPRESA
Le stupende piante ibride che possediamo si sono sviluppate attraverso piante madri specifiche e hanno un bagaglio genetico molto complesso, il seme non riprodurrà mai piante identiche alla pianta madre ma qualcosa di molto simile... Quindi la fioritura sucessiva sarà tutta da scoprire con piacevoli sorprese! 

enlightenedIDEA IN PIU'
Vuoi sbalordire i tuoi amici con un dono 'unico'? Regala o spedisci i semi che hai raccolto nelle bustine fai-da-te. Le texture puoi fotocopiarle da una fantasia che ti piace oppure per avere quelle della gallery, ideate dalla designer canadese Elizabeth Olwen, vai sul suo sito  www.elizabetholwen.com

COSI' REALIZZI LA BUSTINA
Scegli 2 fogli A4 di pattern che vuoi abbinare, uno per l'esterno e uno per l'interno. Scarica e stampa i pattern: pattern nei toni del giallo, nei toni del rosa, pattern chiaro con schema busta, pattern scuro con schema busta. Incolla i due fogli in modo da avere le fantasie una sul fronte e una sul retro. Ritaglia, piega i bordi e incolla. Facile no?




 
Testi

Silvia Magnano

Ti potrebbe interessare