Donna moderna
Fai da te

Prima e dopo: il restyling di un balcone stretto e lungo

Martina Zonno

Martina Zonno  •  Ispirando

Blogger CF Style

Con una spesa minima sono riuscita a valorizzato un balcone inutilizzato, rendendolo bello e confortevole.

Durante i mesi del Lock down, abbiamo imparato ad apprezzare i preziosi spazi all’esterno di casa, che seppur piccoli, possono permettere di rilassarsi e svagarsi all’aria aperta. È quindi importante rendere i balconi, accoglienti e confortevoli, anche senza ricorrere a interventi importanti e utilizzando un piccolo budget!

Il balcone stretto e lungo (3,80x1,20 metri) della mia casa non era mai stato utilizzato dai vecchi proprietari ed era assai malridotto. Prima di pensare all'arredo, ho sistemato la pavimentazione e i muri interni molto rovinati:

  • Ho eliminato l’intonaco gonfio, ho coperto i fori, passato un fissativo isolante per esterno [Luxens €7,99] e dipinto con vernice per esterni [Boero, pittura al quarzo 4 litri €30].
  • Per la pavimentazione ho optato per una soluzione veloce ma esteticamente gradevole, le pedane a incastro [Runnen di Ikea €20 a confezione: qui ne sono servite 7], facili da assemblare e anche da rimuovere se necessario.

A questo punto sono passata all'arredo che doveva essere essenziale e salvaspazio.

  • Ho posizionato un tavolino, qualche sedia pieghevole, spendendo circa €60.
  • Il lato che dà sul cortile è stato schermato con un supporto verticale per le piante [Socker di Ikea €45], creando così la giusta privacy.
  • Su tutta la lunghezza del balcone ho aggiunto sette capienti fioriere [Bama €9,40 cad]. 

Budget totale € 352

Guarda anche
Giardinaggio

Come creare un mini-orto sul balcone

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Salva-budget: il balcone fiorito

Ti potrebbe interessare