Donna moderna
Mobili fai da te

Come realizzare il portariviste sospeso fai-da-te

Le copertine dei tuoi magazine preferiti ti piacciono talmente tanto che vorresti appenderli alla parete come quadri? Realizza anche tu questo semplice portariviste fai-da-te!

In un’epoca sempre più digitale, per fortuna è ancora difficile resistere al fascino della carta stampata, soprattutto quando si parla di riviste dai contenuti fotografici di elevata qualità.

Con questo semplice progetto fai-da-te, potrai tenere le tue riviste preferite a portata di mano e allo stesso tempo vederle appese alla parete proprio come dei quadri.

Occorrente

  • chiodi
  • martello
  • colla per legno
  • ganci per quadri
  •  listelli di legno spessi 2 cm nelle seguenti lunghezze:
    - 9x80 cm (base)
    - 2 pezzi 9x24 cm (lati)
    - 9x76 cm (retro)
    - 9x76 cm (fronte)

Come si fa

  1. Inizia incollando gli elementi laterali agli estremi della base, facendo coincidere i rispettivi lati corti. Attendi che la colla si sia asciugata e fissa ulteriormente i pezzi tra loro con un paio di chiodini per lato.
  2. Ora procedi incollando il retro con i lati. In questo caso il listello è posto verticalmente e non di piatto come la base e dovrà poggiare a filo di uno dei due lati lunghi degli elementi laterali partendo dall’alto.
  3. Ripeti la stessa operazione con il fronte, posizionandolo a filo del lato lungo opposto a circa una decina di cm dall’apice. Anche in questo caso non dimenticarti di fissare tutte le giunture con i chiodi.
  4. Applica due ganci da quadri sul retro del tuo portariviste e appendilo alla parete. Ogni mese potrai mettere in vista le nuove copertine dei tuoi magazine preferiti!

Il consiglio in più:
Puoi utilizzare un listello in legno di spessore differente, meglio se non inferiore ai 10mm. In tal caso ricalcola la lunghezza degli elementi tenendo conto del nuovo spessore.

Guarda anche
Complementi d'arredo

10 portariviste di design

Guarda anche
Mobili fai da te

Portariviste in legno fai da te

Testi

Stefania De Rocchi

Foto

Stefania De Rocchi

Ti potrebbe interessare