Donna moderna
Idee per la tavola

La ‘mise en place’ prende ispirazione dalle Masserie

Imbandisci la tavola con le lenzuola ‘rubate’ alla dote della nonna, impara a sbiancarle e ad abbinarle!

Masseria Potenti (a Manduria, Taranto) nasce dall’amore per la tavola e per la convivialità e ha risposto alle esigenze del distanziamento sociale con tavoli profondi e doppi, allestiti all’ombra di un fico secolare.

Le donne di casa Potenti, Maria Grazia Di Lauro e la figlia Chiara, ci hanno suggerito alcune idee per la mise en place.

Utilizza runner di lino fresco o di cotone ricamato (Maria Grazia colleziona corredi antichi e questi li ha ottenuti lavorando gli asciugamani di una volta). Accompagna al tovagliolo un bigliettino con frasi o poesie: la tavola è sempre un luogo di confronto, ora più che mai, e ciò che vi posi sopra è anche nutrimento per l’anima. Scegli le ceramiche artigianali: su masseriapotenti.it  potrai presto acquistare i piatti dei giovani artisti di Grottaglie

 

Sara Alberghini, alias Mamma Chimica, esperta di eco-pulizie, ci spiega come salvare i corredi. 

  1. Corredi bianchi in cotone o lino: usa il percarbonato di sodio che sbianca, igienizza e toglie le macchie colorate (caffè, frutta, erba, ecc.) a partire da 60 gradi.
  2. Lenzuola ingiallite: mettile in ammollo in acqua e percarbonato tutta la notte,  poi lavale con un buon detersivo in polvere a 60 gradi.
  3. Tovaglie con macchie evidenti: fai una ’pappetta’ di acqua e percarbonato e poi lavale subito in lavatrice (60° e detersivo in polvere).
  4. Tessuti colorati o di cattiva qualità: il percarbonato potrebbe scolorirli (non va usato su tessuti delicati), quindi fai un prelavaggio con una sorta di ’candeggina delicata fai-da-te’: 100 g di acqua ossigenata a 130 volumi (da maneggiare con attenzione perché corrosiva), 400 g di acqua distillata e un cucchiaino di acido citrico anidro.
  5. Alla fine... stendi tutto al sole! I raggi UV igienizzano e sbiancano.
Guarda anche
Idee per la tavola

Il ritorno della tavola country

Testi

Grazia Caruso

Foto

@masseriapotenti

Ti potrebbe interessare