Donna moderna
Decorare

Come realizzare una pianta di felce in carta

Aspettando la primavera, in casa spuntano le piante... di carta! Perfette anche per la scrivania in ufficio, non hanno bisogno d’acqua e di cure (sono a prova di pollici neri) e decorano anche gli angoli più bui senza appassire.

Sapevi che le felci sono comparse sul nostro Pianeta milioni di anni fa? Ma per crearne una di carta bastano pochi minuti! Vuoi realizzarla anche tu? Scarica e stampa il template e mettiti subito al lavoro!

Occorrente

  • cartoncino di media grammatura (minimo gr 150), in due tonalità di verde
  • forbici
  • cutter
  • fil di ferro da fiorista
  • matita
  • sfera floreale Oasis oppure mezza sfera di polistirolo rivestita con carta crespa verde
  • colla a caldo

Come si fa

  1. Scarica il template e disegna sul cartoncino le foglie di felce, poi ritagliale. Per un vaso con diametro di cm 15 serviranno almeno 20 foglie di felce grandi e 10 piccole.
  2. Sul retro della foglia, iniziando dal gambo e fino circa a metà, incolla il fil di ferro con la colla a caldo.
  3. Taglia la sfera Oasis (o quella di polistirolo che avrai rivestito con carta crespa verde) in base alla dimensione del tuo vaso.
  4. Iniziando dal centro, inserisci il fil di ferro nella sfera e modella la foglia in modo che abbia un aspetto naturale. Puoi coprire l’interno del vaso con dello sfagno o lichene, in modo da nascondere la sfera di supporto e i gambi: in questo modo donerai alla tua pianta di carta un look più naturale.
Testi

Chiara e Ilaria Goccione

Foto

Chiara e Ilaria Goccione

Ti potrebbe interessare