Donna moderna
Televisori e Hi-Tech

DVB-T2: il nuovo standard del digitale terrestre

Conosci il nuovo standard del digitale terrestre in arrivo? Come capire se il tuo televisore è già compatibile? Scoprilo qui!

ARRIVA IL DVB-T2: CHE COS’È?

Si tratta di un nuovo standard televisivo grazie al quale potremo ricevere più canali e vedere le trasmissioni con una qualità maggiore, senza dover sostituire le antenne tv già installate (sia singole sia condominiali o centralizzate).

QUANDO SI PASSERÀ AL NUOVO SISTEMA?

All’inizio del 2020 siamo entrati in una fase di transizione, ma il passaggio effettivo al DVB-T2 avverrà con tempi diversi nelle varie regioni e terminerà il 30 giugno 2022. Già oggi, in alcune zone della Sardegna e della Liguria è cominciato lo spostamento di qualche canale su altre frequenze, ma per ora è sufficiente risintonizzare la tivù per continuare a vedere tutti i canali.

COME POSSO SAPERE SE LA MIA TV È GIÀ COMPATIBILE?

Puoi verificare se il tuo televisore ha un decoder DVB-T2 integrato (e quindi supporta la codifica ‘HEVC Main10’) cercando queste due sigle sul retro, sulla scheda tecnica oppure sul libretto di istruzioni. Se la tua tv è ancora in commercio puoi anche cercare la sua scheda tecnica sul sito del produttore. In alternativa, puoi risalire alla data d’acquisto: la legge prevedeva l’obbligo di vendere solo apparecchi già compatibili con il DVB-T2 dopo il 1° gennaio 2017.

Per ulteriore verifica puoi fare questo test di prova: risintonizza automaticamente le frequenze e poi con il telecomando vai sul canale 100 oppure 200. Se la tv è compatibile, comparirà il messaggio ‘Test HEVC Main10’; se invece vedrai una schermata nera o ‘segnale non disponibile’, saprai che quella tv non funzionerà più dopo il passaggio al nuovo standard.

LA TV NON È COMPATIBILE: DEVO CAMBIARLA?

No, puoi acquistare un decoder DVB-T2 esterno da collegare alla vecchia tv.

VORREI COMPRARE UNA NUOVA TV: QUALE SCELGO?

Tutte le tv in vendita nel 2020 sono già certificate DVB-T2. Per ottimizzare al massimo la ricezione dei nuovi segnali digitali e sfruttarne tutte le potenzialità, punta su una Smart TV con soundbar integrata (potrai collegarla a Internet via Wi-Fi, scaricare centinaia di app e riprodurre film e video in streaming gratuito o a pagamento) e scegli uno schermo led o Ultra led (Uled) con funzione ‘HDR’ (High Dynamic Range), Dolby VisionTM e Dolby Atmos® per immagini e suoni realistici a 360° con risoluzione a 4K (detti anche UHD, ovvero Ultra High Definition) oppure a tecnologia Oled o Qled con risoluzione 4K o altissima a 8K (la migliore e più costosa). Chi compra una nuova tv o un decoder entro il 2021 ha diritto a uno sconto se ha un ISEE non superiore a 20.000 euro: basterà compilare un’autocertificazione presso il negozi

 

  • DVB-T2 = Digital Video Broadcasting Second Generation Terrestrial
  • HEVC = High Efficiency Video Coding
  • OLED o LED? Scegli una tv Oled se vuoi neri perfetti, elevato contrasto e ampi angoli di visione, ma preparati a spendere di più rispetto al Led.
Guarda anche
Televisori e Hi-Tech

Tutto quello che devi sapere sulle nuove radio DAB+

Ti potrebbe interessare