Donna moderna
Piccoli elettrodomestici

I tostapane che puoi lasciare a vista in cucina

Luca Fiorini

Luca Fiorini  •  Buon Brunch

Blogger CF Style

Sono un vero amante delle icone casalinghe (e dei toast al prosciutto e formaggio) quindi nella cucina, bella e organizzata, non può mancare un tostapane di design!

Come padrone di casa di BuonBrunch.com riconosco nel tostapane non un semplice elettrodomestico d’uso quotidiano ma un autentico confort-device capace di “scaldare” l’atmosfera in cucina come il pane in cassetta.

Dalla paternità contesta - il primo tostapane a elettricità fu prodotto nel 1905 da un’azienda statunitense, mentre il prototipo contemporaneo, automatico e col timer, arrivò nel decennio successivo - questo arnese per bruschettare il pane è l’alleato principe delle cene in piedi e degli spuntini speedy.

Ne esistono di molti tipi, orizzontali e verticali a seconda degli scopi (tostatura di singole fette o cottura di sandwich farciti); con apertura manuale o meccanismo 'pop-up' - e dal design più vario: in acciaio o color pastello, bombati o sagomati, di gusto vintage o finitura moderna, i tostapane campeggiano 'a vista' sul top della cucina valorizzandone il profilo e la personalità.

Scopritene qui 8 fra i più simpatici o sofisticati, adattabili a tutte le soluzioni.

  • CuisinArt CPT160E: classico con gusto (americano)
    Di acciaio inox e dalla forma stondata, è il modello più diffuso nelle cucine americane: con tre funzioni combinabili - scongelamento, riscaldamento e cottura - e fessure extralarge per ospitare panini imbottiti. Dotato di raccogli briciole e vano avvolgi cavo, ha un buon rapporto qualità prezzo e una potenza 900W.
  • Russell Hobbs 24200-56: piccolo e pratico
    Compatto ed elegante con dettagli cromati, questo tostapane a una sola fessura, dotato di espulsione automatica e timer digitale, gode della comoda funzione 'Lift and Look' (per controllare la cottura senza interromperne il ciclo) ed è perfetto per le cucine piccole (occupando il 39% di spazio in meno rispetto a uno classico). 
  • KitchenAid Artisan 5KMT2204: dal design deciso
    Per dorare il pane e donare alla cucina un aspetto familiare e curato non c’è niente di meglio di questo tostapane dal sensore automatico con funzione di mantenimento in caldo. Dotto di sette diversi gradi di tostatura controllati da un timer LED, è accessoriato di pinza per toast e funzione bagel.
  • Pylones Vintage Tart'in : fra pane e tulipani
    Estetica pop e funzionalità top: disegnato da Sophie Roberty, questo tostapane con presa europea ed estetica vintage, dai colori fluo e i contorni stondati, è disponibile in svariate fantasie floreali e dotato di diversi gradi di tostatura (spazianti da 1 a 5). 
  • Toaster vision magimix : vedere per credere
    Un design trasparente per offrire all’utente il massimo controllo visivo sul livello di doratura delle fette: è questo il concetto che sta alla base del Toaster 'vision' di Magimix, che scalda il pane omogeneamente attraverso quattro tubi al quarzo a infrarossi, ed è disponibile in 5 colori (nero, avorio, rosso e cromato brillante). 

Ti potrebbe interessare