Donna moderna
Piccoli elettrodomestici

Gli elettrodomestici per preparare i succhi di frutta

Spremuta, estratto, frullato, per ognuno c’è un elettrodomestico ad hoc: ecco cosa devi sapere per sceglierlo e usarlo bene.

Spremiagrumi

come funziona: un cono (o più coni di varie misure) ruota con movimento alternato per spremere gli agrumi. Un filtro o setaccio separa polpa e succo.

  • Sceglilo con una potenza minima di 40 watt, ma se spremi molti agrumi in sequenza è meglio avere circa 100-150 watt a disposizione.
  • Con questo elettrodomestico puoi ottenere succo solo dagli agrumi, non è utile per altri tipi di frutta. Non perdi tempo nella preparazione perché non occorre togliere la buccia.
  • Occupa poco spazio, è subito pronto.
  • Le parti removibili (cono, filtro o setaccio, coperchio e caraffa) devono essere lavabili in lavastoviglie. Ottimo il pvc, meglio ancora l’acciaio perché le macchie di succo si puliscono meglio.

Estrattore

come funziona: una coclea (una specie di mortaio) spreme la frutta a una  velocità di circa 40-80 giri/min che non crea calore: così si conservano le sostanze nutritive e il succo è digeribile perché non incorpora aria.

  • Frutta e verdura vanno sbucciate e tagliate grossolanamente a pezzi.
  • L’estrattore è più ingombrante, ma versatile, si usa per molti alimenti: frutta e verdura a polpa dura e semidura (mele, carote, finocchio) e verdure a foglia si lavorano con i filtri a maglia fine; per frutta e verdura morbide e con molta polpa (banane, kiwi) servono i filtri a maglia larga.
  • L’estrattore va pulito con acqua senza detersivo subito ogni utilizzo, per evitare che i filtri si incrostino.

Frullatore

come funziona: due o più lame di metallo ruotano rapidamente rompendo le fibre solide e tagliando le parti più dure, che però restano a pezzettini. Il succo ottenuto è corposo, ricco di fibra ma anche di aria, e quindi digeribile più lentamente.

  • La velocità è regolabile e la potenza utile all’uso domestico è di 800 watt.
  • I modelli con capacità di circa di un litro e mezzo permettono di preparare succo per circa 4-5 persone.
  • Frullando otterrai un concentrato di zuccheri e fibre: aggiungi sempre acqua per una bevanda gradevole.
  • È l’apparecchio più versatile: prepara anche passati di verdura, omogeneizzati, salse, frappè e può tritare il ghiaccio. La caraffa e le lame si puliscono in fretta.
Guarda anche
Piccoli elettrodomestici

Centrifuga o estrattore?

Guarda anche
Piccoli elettrodomestici

Come scegliere il frullatore

Testi

Simona Bruscagin

Ti potrebbe interessare