Donna moderna
Cappe

Cappe al top: cosa fanno di nuovo e perché convengono

Le nuove cappe, sempre più ‘intelligenti’ e connesse, rispettano l’ambiente e ti fanno risparmiare sui consumi, grazie a performance di alto livello.

Le nuove cappe hanno una capacità di filtrazione molto alta, tale da migliorare sensibilmente la qualità dell’aria in cucina. E funzioni come il booster permettono di filtrare in tempi decisamente inferiori.

Filtri

Assicurano fino al 95% di capacità di captazione. Quelli metallici trattengono i grassi, quelli ai carboni attivi aspirano gli odori, altri combinano materiali specifici di origine naturale che oltre a assorbire i composti organici e ilvapore acqueo, rilasciano calore a contatto con l’umidità, riducendola.

Motore brushless

Funziona grazie a magneti e senza spazzola consentendo un risparmio energetico fino all’85% perché c’è minore attrito e quindi meno sforzo durante il funzionamento.

Sensori speciali

Monitorano e migliorano da sé la qualità dell’aria, analizzandola e attivando la cappa che si spegne poi una volta eliminati gli agenti inquinanti, odori ed eccessi di vapore.

Potenza

La cappa adatta l’aspirazione alla modalità di cottura: se percepisce troppi odori aumenta da sola la velocità, non va regolata manualmente.

Sfoglia la gallery e scopri i modelli che abbiamo selezionato!

Guarda anche
Cappe

Come pulire la cappa

Guarda anche
Pulire casa

Salva-budget: le pulizie eco

Testi

Simona Bruscagin

Tag cappe