Donna moderna
Prima & Dopo

Restyling al maschile per un trilocale super pratico

Una palette di toni polverosi che vanno dal blu al grigio con tocchi ruggine, abbinata al bianco superluminoso e ad arredi leggeri e morbidi sono la ricetta perfetta per questa casa 'for men only'.

Dopo la separazione, Federico era andato a vivere in un piccolo bilocale e ospitare il figlio nel weekend era problematico. Di qui la decisione di cambiare casa per avvicinarsi a quella dove abita lui. L’appartamento è al piano terra ma affacciato sul giardino condominiale e ha una stanza tutta per Alessandro.

Abbastanza luminoso ma caratterizzato da arredi e soluzioni poco pratiche, il trilocale aveva bisogno dell’intervento di Vanessa Pisk che, ristrutturazione totale del bagno a parte, ha trovato soluzioni low budget per trasformare la casa ‘del weekend’ di Alessandro in un posto accogliente.

Le scelte fatte

Lamato il parquet e tolti gli elementi superflui come il muretto all’ingresso e la penisola in cucina, gli spazi si sono dilatati, complice anche l’uso del bianco su mobili e pareti. Per dare carattere, poi, è stata scelta una palette ‘maschile’, con grigio, ruggine e un blu ‘tempesta’ che in camera riveste un’intera parete e in soggiorno scandisce lo spazio tramite originalissime fasce verticali e orizzontali. Nuance più soft per la cameretta, che sfuma dal bianco all’azzurro al turchese. 

 

Al posto della paretina, ora è la fascia di blu a delimitare otticamente l’ingresso e a separarlo dal living vero e proprio. Quando si dice che il colore fa magie! Il leitmotiv del living è l’uso del metallo in bianco e nero dalla libreria alla credenza, dalla base del tavolo alla poltroncina minimal. Il black&white è ripreso sui bellissimi vasi dalle importanti geometrie sparsi per tutto il soggiorno

 

Ristrutturato in toto, il bagno adesso è giocato sui bianchi e azzurri. Al posto della vasca ci sono doccia e lavabo in versione maxi. Tocchi di stile: lo scaffale che sembra un’opera d’arte e le piastrelle diamante.

 

RESTYLING IN 3 MOSSE

  1. Un pavimento di nuovo in forma: il parquet rovinato è stato lamato e rifinito con un trattamento a olio che l’ha reso più moderno e ‘materico’.
  2. New look per la cucina: cambiato il top con un piano di lavoro bianco e sostituiti gli elettrodomestici, sembra davvero nuova.
  3. Geometrie sulle pareti: il total white sui muri, studiato per aumentare la luminosità del soggiorno, è spezzato da una fascia blu effetto boiserie; nello stesso colore sono stati dipinti i pilastri, che così aiutano a scandire lo spazio.

 

Testi

Elena Favetti

Stylist

Vanessa Pisk

Foto

Giandomenico Frassi

Ti potrebbe interessare