Donna moderna
Ispirazioni

Il lato lieve del ‘more is more’ per chi ama il décor contemporaneo

Velluti, metalli, nuances dal cipria al malva e carte da parati di forte impatto che rimpiazzano il concetto di quadri alle pareti. E il 'tanto' riesce a non diventare troppo!

Valentina lavora per una ‘tech company’ e si occupa di nuove tecnologie. Viveva già dalle parti di Porta Venezia: «Mi piace stare in città, con il tram e i ristorantini sotto casa, in una situazione da quartiere parigino. L’appartamento ha proprio quell’allure: soffitti alti e stondati, parquet che scricchiola, serramenti con il chiavistello».

Le scelte fatte

La ristrutturazione è stata guidata dell’architetto Sofia Sarzano, ma è solo durante il lockdown che Valentina ha avuto lo sprint per finirla: complici Stefania Passera di Nap Atelier prima e la nostra stylist Giovanna Fra dopo, la casa ha assunto un décor massimalista che sicuramente si fa notare.

Il tocco di stile

I soffitti molto alti sono evidenziati dalla presenza di carte da parati ‘forti’ e dall’assenza di quadri.

Testi

Grazia Caruso

Progetto

Arch. Sofia Sarzano

Stylist

Giovanna Fra

Foto

Giandomenico Frassi