Donna moderna
Ispirazioni

Disegnare pareti con le tende per creare ambienti fluidi e contemporanei

Sono la soluzione scelta da una coppia di creativi per avere ambienti fluidi e nascondere alla vista zone e funzioni. Da chiuse sono quinte dai colori intensi che fanno risaltare il design, da aperte svelano... mondi!

Davide e Hyemin hanno visto una trentina di case prima di trovare quella giusta per loro, a dieci minuti in bicicletta da Torino, nell’area tra il Po e la Dora Riparia dove la natura è sovrana.

Le scelte fatte

La casa, inserita in un contesto degli Anni ’60, era disabitata da anni e con le zone giorno-notte invertite rispetto a ora, ma esposta su tre lati e con tanta luce: la ristrutturazione, eseguita dai proprietari su progetto di PlaC + Hyemin Ro, è stata radicale nel ridisegnare il layout distributivo e nella sostituzione dei materiali.

Il tocco di stile

Il design italiano dei grandi Maestri degli Anni ’60- ’70 si mescola al vintage scandinavo e a sorprendenti soluzioni ideate dai proprietari. Come l’utilizzo delle tende, che creano pareti mobili ‘soft’ in grado di rendere la casa uno spazio fluido, aperto o chiuso a seconda delle esigenze, che filtra o lascia scorrere liberamente la luce dalle vetrate tra i vari ambienti.

Testi

Laura Barsottini

Progetto

PlaC + Hyemin Ro

Stylist

Laura Mauceri

Foto

Helenio Barbetta/Living Inside