Donna moderna
Ispirazioni

Colore e stile per tre stanze in 25 metri quadri

Casa piccola, giù i muri? Al contrario! L'interior designer Marianne Evennou ha ricavato ingresso, soggiorno, cucina e camera separati in soli 25 mq. Il segreto: finestre fra le stanze e colori da sogno!

Le case dell’interior designer Marianne Evennou sono un manifesto dello stile parigino. L’abilità nel progettare ogni centimetro degli alloggi che nella capitale francese erano destinati a studenti e servitù, le ha fatto guadagnare il soprannome di Regina dei Piccoli Spazi: «C’è un tocco di poesia in queste case, sono quasi un ritorno all’infanzia, quando con soddisfazione si costruiva una capanna su un albero o sotto il tavolo» dice Marianne.

Le scelte fatte

Xavier e Chelo le hanno affidato il loro micro pied-à-terre in Saint Germain des Prés: «Pensavamo che avrebbe abbattuto tutto e non ci sarebbero stati muri» dice Xavier. «In realtà Marianne ha fatto il contrario! Ha diviso lo spazio in micro compartimenti: ingresso, soggiorno, cucina, camera e bagno in 25 mq!».

Il tocco di stile

Le finestre interne mettono le stanze in dialogo fra loro: separate, ma unite. E l’uso del colore, be’, sfogliare per imparare! Chi segue Marianne anche su Instagram sa che più gli spazi si fanno mini, più la scelta deve farsi accurata: guarda le applique e gli interruttori rétro, l’assortimento di tessuti a righe e i tappeti kilim che fanno salotto in un angolo allestito con un sommier e qualche sgabello. Che appeal francese!

Guarda anche
Idee e soluzioni

Parigi: la casa di campagna è in città!

Testi

Grazia Caruso

Stylist

Marianne Evennou

Foto

Stephan Julliard/Tripod Agency

Ti potrebbe interessare