Donna moderna
Idee e soluzioni

Nella fattoria olandese tutto è informale, riciclato ed eco-green

Nella campagna olandese, una casa colonica che trabocca di materiali e colori. Tutto è informale, riciclato e naturale...

Questa volta facciamo tappa in Olanda, a Utrecht, in una fattoria del XIX secolo
completamente rivisitata dalla mano esperta della nuova proprietaria, l’interior
designer Larissa van Seumeren.

Mio marito e io ci innamorammo del posto, più che della casa in sé. Le mucche erano appena andate via e c’era ancora un fortissimo odore di stalla, ma l’aia, con le sue altezze e le travi intatte, ci sembrò una cattedrale nella fattoria. Una promessa di felicità!.

Le scelte fatte

Il progetto è andato liscio perché non avevano fretta: Peter ha supervisionato i lavori, coordinato gli artigiani e pensato a un sistema di riciclo per l’acqua piovana, che oggi viene usata per i servizi igienici. Tutto è stato rinnovato tenendo in considerazione l’ambiente. Gran parte del materiale è stato riciclato o proviene dal cortile: come le piastrelle, il cotto, le pietre, le stufe, tutte cose sostanzialmente vecchie.

Il tocco di stile

In una fattoria, forse non si azzarderebbero certi colori: e invece rossi, arancio, azzurri, viola saltano all’occhio. L’incontro con legno e pietra è un surplus di energia!

Testi

Grazia Caruso

Stylist

Vivavida.nl

Foto

Jean-Marc Wullschleger/Living4media/ La Camera Chiara

Ti potrebbe interessare