Donna moderna
Case dei lettori

Una casa arredata con mobili vintage e di recupero

I proprietari di casa sono appassionati di vintage e recupero, girando mercatini dell'antiquariato hanno trovato mobili, stampe e bellissimi oggetti d'epoca con cui hanno arredato e dato personalità alla loro casa

Elisa è una lettrice appassionata, ci ha scritto per raccontarci la sua casa sempre 'in divenire'. Il suo racconto inizia con una frase emblematica: "Descrivere questa casa è un po' descrivere la nostra famiglia."

La passione e l'amore per la famiglia e la casa è quella che si respira in questi interni. "Io e il mio compagno abbiamo comprato questa casa 12 anni fa (25 anni io e 27 lui) all'interno era completamente da rifare e così tirandoci su le maniche siamo riusciti a renderla nostra."

"Ho conseguito il diploma in design alle scuole superiori e di restauro all'università. Poi la vita mi ha portato ad allontanarmi da queste mie passioni, oggi sono impiegata part time. Le ho recuperate negli ultimi anni, dedicandomi al recupero e restyling di arredi e all'interior design."

Elisa e il suo compagno abitano in campagna, in provincia di Modena, sono appassionati di vintage e di recupero, grandi frequentatori di mercatini!

"Abbiamo ristrutturato questo immobile dall'inizio alla fine, questo ci ha permesso di scegliere come definire gli spazi e i materiali che abbiamo utilizzato. Per i pavimenti abbiamo scelto al piano terra un grès effetto pietra che permettesse di abbinare facilmente colori pastello e neutri, così da poter giocare con contrasti di luce e far risaltare gli arredi. Al piano superiore, dove si trovano le camere, abbiamo posato un pavimento in legno di larice. Ho voluto fortemente una casa che fosse originale ed esteticamente piacevole ma vivibile e fruibile da tutti. Tra ingresso, cucina e sala non ci sono porte e ciò ci permette di comunicare e condividere il più possibile gli spazi."

"Anche per il piano superiore ho scelto colori abbastanza neutri, per poter giocare con le trame dei tessuti e i colori degli oggetti che mi piace cambiare durante le stagioni o a seconda dell'umore. La scelta più particolare l'ho fatta in camera di mio figlio dove volevo avere più luce possibile ma allo stesso tempo un colore forte che desse carattere". Per questo Elisa ha scelto di disegnare sulla parete un'allegra boiserie blu.

Molti i pezzi di recupero con storie piene di fascino in giro per le stanze, come il bancone vintage della cucina proveniente da un negozio di tessuti francese, o la vecchia vasca da bagno con i piedini che Elisa ha recuperato in un cantiere dove lavorava come restauratrice. Il tutto reso attuale dal mix di arredi e colori moderni.

 

PARTECIPA ANCHE TU ALLE CASE DEI LETTORI:
Vuoi spedirci le foto della tua casa per vederle pubblicate qui sul nostro sito? Scrivi a caselettori@mondadori.it
Le foto devono essere perfettamente a fuoco, ben illuminate e senza uso di filtri fotografici.