Donna moderna
Case dei lettori

Dalla passione per le piante a una ‘foresta’ domestica

Tanta luce e una grande passione: così la casa si trasforma in una 'foresta'

Siamo a casa di Francesca, nel centro storico di Colorno (un delizioso paesino in provincia di Parma) definito la Piccola Versailles per la presenza del Palazzo Ducale residenza estiva di Maria Luigia D’Austria, moglie di Napoleone Bonaparte.

Francesca vive qui con la figlia Martina. Proprio dell'epoca napoleonica è il caminetto che troneggia nel salone tra le due finestre, perfettamente recuperato, integro e funzionante.

"Lo stile che ho scelto di dare negli ultimi anni alla casa si fonda sul mio amore per le piante e il mio avvicinarmi alla filosofia Buddista. Sono, infatti, disseminate un pò ovunque statuette raffiguranti Buddha nelle varie età della sua vita."

"Le piante sono ovunque, la luminosità del salone e il mio pollice verde le fanno crescere rigogliose in quella che a me piace chiamare 'la mia foresta'. Per ogni pianta utilizzo portavasi di forme, colori e materiali diversi per rendere l'insieme meno monotono. Talvolta i vasi si trovano su alcuni colorati sgabellini anch’essi diversi tra di loro."

Per immergersi completamente nel verde delle sue amate piante, Francesca ha tinteggiato una parete della sala in un caldo verde salvia che ora fa da sfondo alla zona pranzo.

"La mia pianta preferita? L’orchidea. Spesso mi piace regalarmene una e la sua posizione deve essere assolutamente centrale rispetto a tutte le altre, in modo che il bianco dei suoi fiori doni luce a tutto quello che si trova attorno."

 

PARTECIPA ANCHE TU ALLE CASE DEI LETTORI:
Vuoi spedirci le foto della tua casa per vederle pubblicate qui sul nostro sito? Scrivi a caselettori@mondadori.it
Le foto devono essere perfettamente a fuoco, ben illuminate e senza uso di filtri fotografici.

Guarda anche
Piante da appartamento

3 consigli per far vivere al meglio le piante in casa