Donna moderna
Zona studio

Come organizzare lo spazio di lavoro

Scopri come organizzare la tua zona studio se sei un freelance o stai sperimentando modalità di smart working.

In Italia se ne sente parlare sempre più spesso. Oltre ai freelance, anche i dipendenti stanno sperimentando modalità di lavoro flessibile che permette di portare avanti le loro mansioni, direttamente da casa.

Lo Smart Working è una nuova filosofia manageriale fondata sulla restituzione alle persone di flessibilità e autonomia nella scelta degli spazi, degli orari e degli strumenti da utilizzare a fronte di una maggiore responsabilizzazione sui risultati.

Ma come organizzare l'area di lavoro se si è freelance o si sfrutta lo smart working o 'lavoro agile'?

Lavorare da casa, soprattutto se si è in coppia, necessita di alcuni accorgimenti:

  1. a ognuno la sua scrivania, attrezzata con fessure e box passacavi;
  2. ricavare un corner relax separato per i momenti di pausa e di condivisione;
  3. la luce naturale annulla ’l’effetto ufficio’ e aumenta la produttività;
  4. inserire nello spazio di lavoro delle piante verdi: aiutano la concentrazione.
Testi

Elisabetta Viganò

Stylist

Konstancja Mora Korytowska

Foto

Martyna Rudnicka

Ti potrebbe interessare