Donna moderna
Idee e soluzioni

Da ex spazio industriale a loft pieno di sorprese

Un ex spazio industriale diventa abitazione/studio di una coppia di designer, con scelte di stile inedite: dalla sedia sospesa a... una rete sul soppalco.

Cosa balza all'occhio? La parete in mattoni, la sedia sospesa, il soppalco: ecco gli elementi che caratterizzano questo loft e accendono subito il desiderio di averli a casa propria!

Wesola, allegro in polacco, è il nome del quartiere dove si trova il loft. Un nome che promette bene e un sogno che si avvera: un’abitazione-studio in centro città, accanto alla vivace piazza del Vecchio Mercato.

Anche se era dismesso e abbandonato, lo spazio ha subito affascinati 
Konstancja e Jurij. Al di là degli infissi datati, dei muri scrostati e dei troppi divisori interni, hanno visto del potenziale: le ampie vetrate, il look industriale, le stanze altissime.

Le scelte fatte

Ridisegnati gli spazi, la coppia ha sfruttato le altezze creando un mezzanino che divide la zona giorno da quella notte e lavoro.

Il tocco di stile

‘A big mix’, è così che Jurij ama definire lo stile del loft. Un po’ nordico ma anche boho, newyorkese, green, eclettico, con tocchi fuori dagli schemi, come la rete sospesa dove rilassarsi come su una maxi amaca. Per gli arredi hanno preso
ispirazione dai loro tanti viaggi e il risultato è un vero giro del mondo tra le mura di casa!

Guarda anche
Pareti e pavimenti

Mattoni a vista: quando e come recuperarli

Guarda anche
Ristrutturare

Come realizzare un soppalco a norma

Testi

Elisabetta Viganò

Stylist

Konstancja Mora Korytowska

Foto

Martyna Rudnicka

Ti potrebbe interessare