Donna moderna
Ingresso e disimpegni

3 idee per arredare il corridoio

Ingresso quadrato, corridoio lungo e stretto o cieco? Segui i consigli della stylist per arredare e decorare la zona di passaggio di casa

Il corridoio viene spesso trascurato perché considerato solo una zona di passaggio ma se ben arredato e organizzato si trasforma in spazio prezioso e una vera stanza da decorare.

Tre nostre lettrici ci hanno chiesto aiuto per organizzare e decorare il corridoio delle loro case: ecco le soluzioni proposte dalla nostra stylist.

Ingresso quadrato

Scegli un mobile decorativo e anche pratico per poter creare un angolo speciale e piacevole. Evita un'armadiatura banale o una semplice scarpiera. Si può puntare alla funzionalità senza trascurare l'estetica!

Corridoio stretto e lungo

Il classico corridoio su cui si affacciano tante porte è piuttosto difficile da arredare e caratterizzare. La scelta più azzeccata è quella di intervenire con il colore, osando una tinta forte sia sulle pareti sia sul soffitto, sostituendo i faretti con sospensioni più adeguate e decorando la parete vuota con una serie di quadri e fotografie.

Spazio extra

In un corridoio cieco si può sfruttare lo spazio con un ampio armadio a muro. È importante che l’armadiatura si integri il più possibile con l’ambiente e sia percepita come un tutt'uno con la parete e il soffitto, senza antiestetici spazi vuoti ai lati. Il consiglio è quello di realizzarlo su misura e dipingere con la stessa tinta sia le pareti, sia l’armadio. Ecco due segreti ‘chic’ da stylist: far continuare lo zoccolino a terra (per donare continuità visiva) e scegliere delle maniglie che richiamino lo stile di quelle della porta.

Cerchi anche tu un consiglio di arredo?

CasaFacile ti può aiutare! Se hai dei dubbi su come rinnovare i tuoi spazi, pubblica la tua richiesta (meglio se con foto e planimetria) su facebook.com/casafacile. Oltre ai consigli della community dei lettori, potresti ricevere una risposta dalle nostre stylist su queste pagine.

Stylist

Greta Cevenini - gretacevenini.com

Ti potrebbe interessare