Donna moderna
Illuminazione

Lampadari moderni in vetro e ottone

Lo Sputnik fu il primo satellite in orbita attorno alla Terra, la notizia fu così importante che anche il design si ispirò alle sue forme per creare nuovi lampadari ancora oggi molto amati

Il 4 ottobre del 1957 i russi lanciarono il il primo satellite artificiale in orbita intorno alla Terra: Sputnik. La sua forma, una sfera di metallo levigata con quattro lunghe antenne radio, divennero subito ispirazione per il design internazionale.

Nacquero così le lampade "Sputnik" realizzate in ottone con sfere in vetro. Una forma moderna che trasformava l'attualità in forma di design. Lampadari a sospensione o a soffitto, le linee della lampada danno l'idea di movimento e modernità.

Ci furono i lampadari Sputnik made in Italy con il design di Gino Sarfatti per le aziende Arteluce e Sciolari, quelli tedeschi prodotti da Kaiser Leuchten e molte repliche ispirate alle linee 'spaziali'. 
Dagli anni '60 la tendenza si diffuse durante gli anni '70 ed è facile trovare anche oggi esemplari vintage nei mercatini e on-line.

Il ritorno di grande tendenza dell'ottone ha riportato in voga questo genere di lampadari e oggi sono tantissime le versione contemporanee che uniscono stile e tecnologia moderna come luci LED e comandi smart.

Sfoglia la gallery e scopri diverse proposte dal design contemporaneo, ne troverai anche una vintage!

Guarda anche
Illuminazione

7 lampadari moderni per la tua casa

Guarda anche
Illuminazione

Lampadari moderni di cristallo

Ti potrebbe interessare