Donna moderna
Cameretta

Tre attività Montessori da fare a casa con i più piccoli

Valentina Romano

Valentina Romano  •  Case tascabili

Blogger CF Style

In questi giorni di quarantena, per stimolare il mio bimbo con giochi creativi, ho preso ispirazione da alcune attività Montessori, sperimentando divertenti laboratori realizzati solo con l'uso di alcuni materiali che avevo in casa.

Collane di pasta colorata

Occorrente

  • pasta tipo penne e rigatoni
  • tempere
  • pennello
  • spago da cucina o un qualsiasi cordoncino

Questa attività prevede l'uso di perline: non avendone a disposizione, le ho sostituite con rigatoni e penne. Per aggiungere divertimento, ho pensato di far sperimentare al mio bimbo l'uso di pennelli e tempere con i quali ha colorato la pasta. Il gioco di infilare aiuta il bimbo a sviluppare la sua manualità e la ricerca di precisione. All'inizio sarà necessario mostrare al bambino come impugnare lo spago o la corda: facciamolo lentamente in modo che lui possa memorizzare i gesti più facilmente.

Il sacchetto dei misteri

Occorrente

  • sacchetto di stoffa
  • oggetti vari

Selezioniamo sei oggetti che siano familiari al bimbo e che si differenzino per forma e tipo di superficie. Per il mio bimbo ho scelto una mela, un elastico per capelli, una noce, un cucchiaino, una conchiglia e una palla. Mettiamo gli oggetti in un sacchetto di stoffa. Per iniziare, estraiamo gli oggetti uno per volta, tocchiamoli, pronunciamone il nome e chiediamo al bimbo di fare altrettanto.
Dopo aver rimesso gli oggetti nel sacchetto, infiliamo nuovamente le mani, afferriamo un oggetto e prima di estrarlo, pronunciamone il nome. Poi sarà la volta del bambino. Questo gioco aiuta a sviluppare concentrazione, tatto e linguaggio.

Forme colorate sui vetri

Occorrente

  • sacchetti di plastica colorati o carta colorata
  • vaporizzatore

Tagliamo dei sacchetti di plastica per ottenere delle forme geometriche. In sostituzione dei sacchetti di plastica, ho usato dei fogli di carta velina colorata. Umidifichiamo il vetro di una finestra con un vaporizzatore: per il bimbo sarà una scoperta straordinaria vedere come le forme ritagliare aderiranno al vetro e si divertirà moltissimo a procedere da solo. Piano piano, il bimbo creerà spontaneamente delle composizioni, la luce filtrerà attraverso i colori che si rifletteranno sul pavimento aumentando l'effetto sorpresa e stimolando il senso di osservazione.

Testi

Valentina Romano

Foto

Valentina Romano

Ti potrebbe interessare