Donna moderna
Camera

Salva-budget: la zona letto

Stai progettando la camera da letto? Non importa quale sia il tuo budget: noi ti aiutiamo a suddividerlo nelle varie voci di spesa. Scopri su cosa puoi risparmiare e su cosa ti conviene investire!

LETTO

  • Per risparmiare scegli un letto senza testata né rivestimento, con struttura in pannelli impiallacciati o in melamina [come Odessa A4 con cassettoni integrati di Mercatone Uno, €239,90 in offerta online].
  • Tra i letti basic in legno, una struttura in laccato costa più di una in legno nobilitato.
  • I letti bassi in stile giapponese con telaio in legno e materasso futon in cotone costano da €400 a €1.400 [come Dojo-H con futon Superior 160 di Cinius, da €1.285].
  • Al costo del letto aggiungi trasporto, consegna al piano e montaggio [€70-100].

RETI

  • Quelle tradizionali a maglia metallica (oggi in acciaio e rinforzate da traverse) sono più economiche delle basi con doghe rinforzate in legno di faggio multistrato, ma non sempre garantiscono il sostegno ideale, soprattutto se hai un materasso in poliuretano.
  • Tra le reti con base in legno, per 13 doghe di betulla fisse e piane spendi mediamente meno di €90-100 e il 15% in meno rispetto a quelle con 26 doghe di faggio curvate a vapore e a inclinazione regolabile manualmente [da €150-180] e il 35% in meno rispetto a reti simili ma motorizzate e con doghe a regolazione elettrica [da €350-600].

MATERASSO

  • Non risparmiare mai sul materasso! E provalo sempre prima di acquistarlo.
  • Un materasso a molle tradizionali biconiche [come Midi Classic di Epeda €707] costa circa il 30% in meno di un modello a molle indipendenti [come Sport Classic Vintage di Epeda €1.049] e più del 50% in meno rispetto a uno sfoderabile con molle hi-tech indipendenti insacchettate [come Libre Sfoderabile Nuage di Epeda €1.512].
  • Un materasso in memory foam di basse prestazioni [in media da €800] costa circa il 35% in meno rispetto a un modello in cui il memory viene utilizzato in sinergia con materiali certificati ad alta traspirazione ed elasticità [come Sunny Slim di Bultex €1.317].

CUSCINI

  • Imbottiti in fibra anallergica e rivestiti in cotone, hanno un prezzo base da €9-11, che sale a €25-35 se imbottiti in poliestere o microfibra e rivestiti in microfibra trattata all’aloe vera, a €55-60 se in piumino d’oca e piumetta rivestiti in cotone, a €70-90 in schiuma di lattice naturale rivestita in cotone e a €100-120 in SoftGel®, l’inalterabile e atossico materiale poliuretanico [come Softgel Moore di
    PerDormire €99,99]. Per i cuscini in Memory foam spenderai circa da €40 a €100.
    Esistono anche i guanciali con nucleo di miglio termoregolante o di fiocchi di legno profumato e rilassante [come Perla Cirmolo di DaunenStep €129].

 

Guarda anche
Ristrutturare

Salva-budget: rifare il bagno

Ti potrebbe interessare