Donna moderna
Biancheria e tessili

Guida alla scelta del piumone

Devi scegliere il piumone nuovo? Ecco I fattori più importanti da tenere in considerazione!

Imbottitura

  • In piuma naturale: il piumino o fiocco è il più pregiato perché iperleggero ma molto ‘riscaldante’, la piuma (piumaggio senza penna) e la piumetta sono meno preziosi. Valore e prezzo del piumone variano in base al mix dei 3 piumaggi. Leggeri e soffici questi piumoni durano a lungo (15 anni o più) e sono molto traspiranti.
  • In fibra sintetica: le fibre di poliestere più sono numerose e dense più scaldano; meno soffici e meno duraturi (5/10 anni), questi piumoni si lavano facilmente e costano meno.

Gradi di calore

Più l’imbottitura è densa, più alto è il potere isolante e più caldo è il piumone. Si va da 1-2 punti di calore per i modelli estivi o per chi ha camere molto calde (22 °C); i 3 punti sono per le mezze stagioni o camere sui 20 °C; i 4-5 punti di calore per i freddolosi e per camere dai 14 ai 19 °C. Il quattro stagioni abbina due piumoni da 1-2 gradi e da 3 gradi da unire in inverno.

 

Ognuno di noi ha una sua personale percezione della temperatura e ogni stanza da letto ha condizioni termiche differenti.

DaunenStep offre la possibilità di trovare il modello di piumino ideale per ogni esigenza. Un esempio?

  • Cold Winter, avvolgente e voluminoso piumino, risolve tutte le problematiche del freddo più intenso.
  • Classic Winter è più leggero del precedente ma, al contempo, caldo e avvolgente per affrontare notti non proprio rigidissime.
  • Mid Season è adatto a temperature più miti, se non addirittura primaverili. Il suo grado di calore permette di affrontare giornate fresche che presentano anche sbalzi di temperatura. 
  • TRIO 4Seasons è composto da due piumini componibili, uno più leggero, l’altro più consistente che uniti, costituiscono un modo perfetto per affrontare le temperature più rigide.

 

Guarda anche
Biancheria e tessili

Tessili letto: fantasie floreali

Guarda anche
Biancheria e tessili

Tessili letto: geometrie e tinte unite

Testi

Elena Favetti