Donna moderna
Bagno e lavanderia

Come ricavare un bagno in fondo al corridoio

Hai una ripostiglio stretto e lungo alla fine del corridoio? Puoi trasformarlo in un secondo bagno utilizzando sanitari salva spazio.

Si tratta del classico caso riscontrabile negli appartamenti degli Anni ’50: le stanze sono distribuite da un lungo corridoio centrale che termina con il ripostiglio... e magari, anche se la casa è grande, c’è un unico bagno.

Ricavarne un secondo, magari a uso esclusivo di una camera, in questo caso
è semplice: basta ampliare il ripostiglio e spostare le porte di accesso (se quella del bagno la fai scorrevole risparmi spazio).

Il corridoio di solito è largo cm 100/110: basterà sfruttare lo spazio con sanitari compatti e disporre la doccia in fondo, così sarà bella grande (ad esempio cm 70x100).

 

L'idea in più

Accorciando il corridoio, si sposta la porta della camera e si allunga il ripostiglio: bastano 260 cm per un bagno completo. Per dare luce, la parete verso il corridoio può essere in vetro satinato.

Guarda anche
Bagno e lavanderia

Bagno: rubinetti a parete

Guarda anche
Ristrutturare

Bagno: le tubazioni a norma

Testi

Paolo Manca e Elena Favetti

Progetto

Silvia Magnano

Ti potrebbe interessare