Donna moderna
Consigli e soluzioni

Come coltivare le piante con poca luce in casa

Anche la luce artificiale fa crescere le piante: ecco quali lampade e lampadine utilizzare per il giardinaggio

Durante i mesi invernali, quando le giornate sono più corte e buie, le piante d’appartamento spesso soffrono per la scarsa luce.
heart Il primo consiglio per prendersi cura delle piante da interno è quello di metterle nei punti più luminosi della casa vicino ad una finestra. Chi non ha mai sognato di avere una vetrata o un bow window super luminoso in casa?
Se questo non fosse possibile…  potresti tentare utilizzando la luce artificiale (con lampade a Led), che permette alla pianta di ricevere la quantità giusta di luce anche nei luoghi più bui della casa.

 Una volta scelto dove collocare la pianta scegli il tipo di illuminazione artificiale più adatto. Ecco alcuni esempi:

LAMPADE A LED
  • Cynara, è una lampada a led, realizzata con la collaborazione del Dipartimento di Scienze Agrarie dell'Università di Bologna, che con la sua luce fredda e colorata stimola la fotosintesi consentendo alle piante da interno ma anche alle aromatiche di crescere anche in luoghi con scarsa luce naturale.
    Dal design accattivante in terracotta, Cynara si colloca facilmente sia nella versione a sospensione o da ‘piantare’ direttamente nel vaso. Consuma solo 7W e costa circa 119 euro.
  • Quadra emette una luce colorata, frutto della combinazione di frequenze luminose selezionate per seguire la crescita, di ortaggi, erbe aromatiche, piante grasse. 
    Realizzata in alluminio verniciato bianco, leggera e flessibile, è una lampada pensata per adattarsi ad ogni tipo di spazio. Grazie alle due manopole laterali la struttura può essere estesa in altezza fino a 50 cm e ruotata in diverse posizioni per accompagnare la crescita delle piante.
    Quadra esiste in due dimensioni, entrambe dai consumi incredibilmente bassi, da 14 a 21 watt e costa circa 199 euro
Entrambe sono di Bulbolight
  • E’ di Kekkila la lampada per coltivare le piante in casa anche quando la luce naturale non è sufficiente. L'acqua in eccesso viene raccolta nel vassoio e la luce è regolabile. Realizzata in legno di faggio e acciaio verniciato di bianco, misura cm 63x60x23 e costa 129 euro.
    Kekkilä su www.finnishdesignshop.it
 
LAMPADINE A LED
In commercio trovi anche delle lampadine a led da installare a qualsiasi portalampada con luce rossa e blu che stimolano la crescita delle piante. Non emettono calore e nessuna radiazione.
Su Amazon trovi di Bloomwin una lampada che consuma solo 4,5W  e costa 22,99 euro.
 
Buon giardinaggio!
Testi

Silvia Magnano

Ti potrebbe interessare