Donna moderna
Decorare

Come ridipingere e decorare una vecchia credenza

Vernice per legno, cartavetrata, carta da parati: basta poco per riverniciare un vecchio mobile

Vernice per legno, cartavetrata, carta da parati: ecco gli ingredienti per restaurare e ridare nuova vita a un vecchio mobile. La nostra lettrice Graziella lo ha fatto e ci racconta passo passo il suo progetto fai-da-te. «Mi piacciono i mobili e gli oggetti con un passato, specie quando poi posso metterci mano e trasformarli a mio modo...» racconta Graziella. «Questo mobile era di mia sorella, eredità della mamma di suo marito, e sono stata felice quando me lo ha regalato. Era una vecchia credenza con un piano superiore che ho tolto per alleggerire il tutto; era ben conservato, non sono stati necessari grandi interventi: una leggera scartavetrata, e due mani di vernice all'acqua per legno. L'interno della vetrina era rivestito di piccoli specchi, ma molti erano mancanti, così ho deciso di rivestirlo con una carta da parati che mi è stata regalata da un amico conosciuto nella community di CasaFacile! I cervi sul vetro della credenza, che tanto mi piacciono, ora sembrano correre in un bosco incantato... Ho infine sostituito i vecchi pomelli con un modello piu' simpatico e ho dipinto il muro a strisce bianche e grigie per far risaltare il mobile sulla parete del soggiorno».

Ecco dunque L'OCCORRENTE per questo fai-da- te:
_carta vetrata
_vernice per legno (qui Max Meyer)
_pennello o piccolo rullo per legno
_carta da parati (qui Woods di Cole&Son)
_colla per carta da parati (da Leroy Merlin)
_pomelli creativi (se ne trovano da Zara Home)

COME SI FA
1.
Passare della carta vetrata fine su tutto il mobile per lisciare la superficie eliminando i residui della vecchia lucidatura o verniciatura. `E la parte più impegnativa del lavoro, ma è essenziale per la buona riuscita.
2. Con un panno o un pennellino pulito e asciutto togliere tutta la polvere che si è prodotta passando la carta vetrata.
3. Dipingere con la vernice apposita per legno. Lasciar asciugare (12-24 ore) e passare una seconda mano di vernice.
4. Tagliare la carta da parati in misura del vano che si vuole rivestire. Per fare un taglio preciso, usare prima un foglio di carta e poi riportarne la misura sulla carta da parati.
5. Stendere la colla sul retro del foglio di carta da parati e applicarlo alla superficie del mobile che si vuole rivestire partendo da uno dei due lati. Tamponare e 'sfregare' con un panno morbido pulito in modo da far fuoriuscire le bolle di aria e far aderire la carta in modo perfetto. 

Ti potrebbe interessare