Donna moderna
Mobili fai da te

Decorare uno scrittoio con le carte della Décor Box di CasaFacile

Francesco Bonini

Francesco Bonini  •  Cijecam

Blogger CF Style

Non hai ancora ordinato la tua Décor Box e cerchi un motivo in più per farlo? Ecco il progetto per dare un nuovo look a uno scrittoio vintage.

All'interno della Décor Box ci sono le bellissime carte disegnate da Silvia Raga. Se non te la senti di incartarci i tuoi regali, puoi provare a utilizzarle per un progetto di relooking.

Perché non provare a scegliere fra i tanti mobili dimenticati in soffitta, dando a uno di loro una nuova vita? Io ho scelto un vecchio tavolo d'epoca sopravvissuto ad un'alluvione ed agli affettuosi rosicchiamenti di un cucciolo a quatto zampe! Il risultato è stato sorprendente!

Occorrente

  • carte regalo della Décor Box di CasaFacile
  • forbici
  • colla spray
  • vernice trasparente per decoupage
  • metro
  • nastro di carta
  • smalti
  • pennelli

Come si fa

  1. Inizia misurando il piano del tuo scrittoio e dal falegname o in un centro bricolage fatti tagliare un pannello in multistrato di pochi millimetri di spessore.
  2. Appoggialo sulla carta che hai scelto e ritaglia a misura per poter foderare un lato ed i bordi.
  3. Procedi spruzzando la colla su tutta la superficie del pannello e ponendo attenzione a non lasciare bolle d'aria o pieghe, fai aderire bene la carta. Spruzza adesso sui lembi di carta sporgenti e procedi a foderare il pannello proprio come se fosse un pacchetto.
  4. A questo punto, aiutandoti con del nastro di carta, decidi quali zone del tavolo andrai a dipingere e scherma il resto. Ispirata dalla carta, crea il tuo schema colori e procedi. Io ho optato per un giallo intenso ed un blu polvere, con un piccolo tocco di bianco.
  5. Una volta asciugata la colla (meglio aspettare una giornata) spennella la superficie foderata con della vernice impermeabile ed antigraffio apposita per carta: renderai il tuo piano lavabile e resistente all'uso quotidiano!

 

Il tocco in più: Una nuova maniglia in tinta e con la carta che ti avanza rivesti anche l'interno del cassetto!

Testi

Francesco Bonini

Foto

Francesco Bonini

Ti potrebbe interessare