Donna moderna
Speciale Ristrutturare

Riscaldamento: la caldaia a condensazione

La scelta della caldaia per riscaldamento e produzione di acqua calda per la nostra casa non è sempre facile. Inoltre bisogna saper scegliere anche termostato e altri ausili per risparmiare e mantenere sano l'impianto.

Da settembre 2015 possono essere immesse sul mercato solo caldaie a condensazione (le più efficienti perché recuperano energia anche dai fumi di scarico). Questa efficienza si può potenziare collegando la nuova caldaia a un termostato smart con ‘assistente climatico’ e funzione di geolocalizzazione, così sarà gestibile da remoto tramite App dedicata. Questo termostato gestisce l’ottimizzazione del comfort e dei risparmi energetici, intervenendo in modo automatico sull’impianto. E a fine mese, invia un report con una stima dell’energia risparmiata e le attività di rilevamento dati.

Il deposito salva caldaia

 A causa della CO2 prodotta con la combustione, le caldaie a condensazione danno vita alla formazione di acque acide di condensa che vanno smaltite in sicurezza. Con la pompa per condense Sanicondens Deco + per caldaie a condensazione con potenza massima 25 Kw questo prodotto di scarto viene condotto agli scarichi in modo efficiente e sicuro. Compatta e supersilenziosa, si adatta anche agli spazi ristretti della cucina.

 

Guarda anche
Riscaldamento e clima

La caldaia a specchio

Ti potrebbe interessare