Donna moderna
Cucina

I pavimenti adatti per la cucina

Pavimenti décor: più la superficie è anticata , più è trendy! Naturali o ispirati ai materiali originali, hanno superfici dalla forte personalità materica, resistono a sporco, macchie e anche agli urti.

La cucina è un ambiente in cui passiamo molto tempo e i suoi pavimenti sono tra quelli soggetti a maggiore usura. Scegli un rivestimento resistente ma che non dimentica stile e design.

Atmosfera caraibica per la mattonella Nuevitas della Collezione Cuba (MIPA Design), in graniglia di marmo e ossidi naturali. Il decoro in grès Tappeto Micro 1 FR della collezione D_Segni (Marazzi) si ispira alle tradizionali cementine fatte a mano. Superficie antiscivolo e finitura opaca anticata per il grès Villa Multicolor (Leroy Merlin) che ricorda le cementine usurate dal tempo. Posa ultra-facile
grazie al sistema a incastro per il pavimento vinilico dal realistico effetto legno Elona, della collezione Virtuo di Gerflor.

La superficie lucida del grès lappato Luxor White Full (Iperceramica) riproduce le venature del marmo Calacatta. Il fascino del rustico è interpretato dal grès Epoca Cotto Rosso, posato con un mix di formati di Ragno. Crea un effetto stuoia il pavimento vinilico Bolon Tatami Silence Doghe, con supporto in fibra di vetro prodotto da Liuni.

Spessa 3,5 mm, la resina cementizia Petra (Wilson & Morris) si stende anche su superfici preesistenti. È a km zero il parquet dalle marcate e suggestive venature Assi del Cansiglio Faggio Antico, trattato con vernici ecologiche di Itlas.

 

Testi

Paolo Manca

Ti potrebbe interessare