Donna moderna
Pareti e pavimenti

Come valorizzare i materiali da costruzione delle pareti

Spesso gli immobili nascondono strutture originarie davvero caratteristiche. Sei alle prese con la ristrutturazione? Scopri come valorizzare le pareti della tua casa.

Le pareti sono un elemento importantissimo nella definizione degli interni e l’aspetto dell’intera casa si modificherà in base al tipo, colore e materiale scelti.
Esaltare l’esistente, e sceglierne di nuovi per costruire, può portare grande valore sia da un punto di vista estetico che di qualità, vediamo come.

  • Si può scegliere di lasciare solo una piccola porzione di muro grezzo a vista creando scorci autentici, oppure decidere di mantenere un’intera parete allo stato originale. Il mattone a vista, così come le travi a soffitto o le gettate di cemento sono un trend destinato a mantenersi nel tempo, sia per le case dallo stile industriale che per smorzare gli arredi più classici.
  • Oppure se vengono costruite nuove pareti interne, perché non realizzarle con materie prime appositamente pensate per non essere rivestite o nascoste?Blocchi prefabbricati di cemento, legno lamellare, vetro-cemento o addirittura lamiere per i gusti più estremi. L’originalità delle materie prime donano calore agli ambienti e creano un’atmosfera accogliente degli spazi.

Ecco che, se valorizzate nel modo giuste, le imperfezioni e l’autenticità delle pareti diventano punto di forza dell’intera casa.
Non abbiate paura di mettere a nudo le caratteristiche intrinseche dei vostri spazi, renderanno indimenticabili anche gli ambienti più scontati o apparentemente anonimi.

Guarda anche
Pareti e pavimenti

Mattoni a vista: quando e come recuperarli

Testi

Serena Durante e Simone Valsecchi

Foto

Unsplash

Ti potrebbe interessare