Donna moderna
Pareti e pavimenti

Cementine: nuove applicazioni in camera da letto

Sperimentare i materiali e le finiture in diversi ambienti della casa può creare soluzioni d’arredo davvero creative e inconsuete.

Cosa ne pensate di osare piastrelle e cementine in camera da letto? Non più solo più pitture e carta da parati, la progettazione si può spingere oltre. Ecco alcune idee!

  • Una soluzione davvero autentica è quella di rivestire la parete alle spalle del letto con cementine di recupero provenienti da un vecchio pavimento d’epoca. Applicatele a tutta altezza in corrispondenza di specchi, cassettiere, quadri, consolle. In questo modo si caratterizzano porzioni di stanza con nuove texture e colori.
  • Se non volete riempire tutta la parete, un’opzione ancora più interessante, è quella di posizionare le cementine come una boiserie per creare una vera e propria testiera del letto di grande personalità.

Le cementine ambientate in camera da letto, si rivelano una soluzione materica esclusiva e dal sapore tutto italiano. I negozi dove acquistare cementine e piastrelle nuove sono davvero molti, ma il consiglio è di sfruttare quelle di recupero per ottenere un effetto senza tempo. Se non avete modo di prenderle da vecchi appartamenti vi consigliamo di fare una ricerca online, troverete sicuramente un’ampia scelta in termini di stili, colori, dimensioni e periodi storici.

Guarda anche
Pareti e pavimenti

Pavimenti: recuperare le cementine d’epoca

Guarda anche
Pareti e pavimenti

Il fascino delle cementine

Guarda anche
Pareti e pavimenti

6 cose che devi sapere sulle cementine

Testi

Serena Durante e Simone Valsecchi