Donna moderna
News

Orticolario 2019: concorso internazionale ‘Spazi Creativi’

Selezionati gli otto finalisti-viaggiatori che esporranno le proprie creazioni nel parco storico di Villa Erba sul Lago di Como, in occasione dell'undicesima edizione di Orticolario dal 4 al 6 ottobre 2019.

Gli otto finalisti tra architetti, designer, paesaggisti, artisti, giardinieri e vivaisti, provenienti da Italia, Stati Uniti e Russia, hanno interpretato il "Viaggio", tema di Orticolario 2019, nel concorso internazionale "Spazi Creativi" per la progettazione e realizzazione di giardini e installazioni artistiche.

 

La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte. Omar Khayyam

Otto finalisti-viaggiatori che hanno letteralmente valicato confini mentali e territoriali, arrivando dal Piemonte, dalla Lombardia, dal Veneto e per la prima volta, dagli Stati Uniti e dalla Russia.

Spazi originali e innovativi, giardini vivibili e fruibili, nuove idee di giardino e di installazione artistica in grado di definire una differente esperienza di relazione tra l'uomo e la natura.

Le creazioni verranno valutate da una giuria internazionale che assegnerà alla migliore realizzazione il premio-scultura "La Foglia d'oro del Lago di Como". Il progetto vincitore sarà collocato nel giardino botanico di Villa Carlotta per l'intera stagione di apertura, dando così la possibilità di goderne ai numerosi visitatori. Oltre a "La Foglia d'oro del Lago di Como", la giuria assegnerà anche altri premi: premio "Empatia" per uno spazio che racconta, comunica ed emoziona; premio "Arte", per uno spazio in cui convive l'equilibrio fra arte e natura.

Ecco gli otto progetti finalisti:

  1. Il cammino del Sole che sorge - Progetto e realizzazione di Francesca Meddi (Vedano al Lambro, MB)
  2. Time Travel - Progetto e realizzazione di Nicoletta Matteazzi Garden Design & Landscape (Treviso, TV)
  3. Move n' meet - Progetto e realizzazione di Mirco Colzani (Giussano, MB)
  4. Musa Ventosa - Progetto e realizzazione di Roberto Ducoli (Longone al Segrino, CO)
  5. 5 - Progetto e realizzazione di Mario Mariani (Galliate, NO)
  6. Tree of knowledge - Progetto e realizzazione di Nomad Studio (New York, USA)
  7. Black Garden - viaggio negli Inferi - Progetto e realizzazione di Denori & LeftyGardens (Abbiategrasso, MI, e Monza, MB)
  8. Parametric Russian Garden - Progetto e realizzazione di Zelënka Studio (Ryazan, Russia)

 

Ti potrebbe interessare