Donna moderna
News

Arte in box: temporary store collettivo per artigiani e designer

Lucrezia Sarnari

Lucrezia Sarnari  •  C'era una vodka

Blogger CF Style

'Arte in box' è un progetto ideato dal designer italo-brasiliano Roger Cavinatto stabilitosi definitivamente a Terni circa tre anni fa.

Sulla base di un concetto di negozio già ampiamente sviluppato nella città di San Paolo, Roger ha voluto dar vita al primo Temporary Store 'Collettivo' sulla piazza ternana.

L'intento principale era quello di permettere a tutti i designer creativi ed artigiani del luogo (e non) di possedere un vero e proprio spazio fisico all'interno di un negozio che fosse ubicato in una delle vie commerciali principali della città.

Trovato lo spazio giusto, in Via Goldoni 8 a Terni, Roger ha iniziato a contattare i vari artigiani e designer che aveva conosciuto nel corso dei precedenti markets a cui aveva partecipato. Nel frattempo il negozio è stato modificato e sono stati creati 17 box di differente metratura che potessero accogliere le esigenze di tutti gli espositori (abbigliamento, designer di gioielli, calzature, illustrazione ed elementi di arredo).

Ma come funziona esattamente Arte in Box?

Dopo una piccola selezione fatta perché l'immagine del negozio corrisponda alle caratteristiche di un vero e proprio Handmade Store, ogni Box viene affittato mensilmente e varia di prezzo in base alla metratura. Una volta che l'artigiano ha scelto il suo box e lo ha allestito sarà lo staff di Arte in Box a dedicarsi alla vendita. Il Box può essere allestito più volte e in maniera differente nel corso del mese al fine di ottimizzare le vendite. Arte in Box si impegna ad informare con cadenza settimanale tutti i suoi espositori sull'andamento delle vendite e sulla potenzialità di alcuni articoli.

Arte in Box dispone di una vetrina che viene cambiata costantemente con cadenza di due giorni per dare la possibilità a tutti gli artisti presenti di essere visibili su strada. Sul pannello della vetrina compare così l' immagine o il nome 'dell’artista del giorno' in modo da caratterizzare con un immagine il prodotto esposto e il suo creatore.

“Oggi i ritmi frenetici della società moderna – raccontano gli ideatori di Arte in box - ci spingono spesso ad acquistare in maniera compulsiva oggetti seriali, scadenti che spesso non corrispondono nemmeno lontanamente alle nostre reali esigenze. Arte in Box vuole fare allora un passo avanti (o forse “indietro”) e ricordare a tutti i suoi potenziali clienti che è necessario buy less but buy better! Arte in Box vuol essere una nuova ed entusiasmante esperienza di shopping!”

Testi

Lucrezia Sarnari

Foto

Lucrezia Sarnari

Ti potrebbe interessare