Donna moderna
News

A scuola di blogging: come creare il media kit

Dati di traffico, visitatori unici, follower, biografia... tutto quello che devi sapere per promuovere il tuo blog

Che tu abbia aperto il blog per pura passione o nella speranza un giorno di ricavarne un lavoro, il motivo per cui stai leggendo queste lezioni è per farlo crescere. In livello grafico e ricchezza di contenuti sicuramente, ma anche in readership, il termine inglese che si riferisce al pubblico di lettori. Forse desideri semplicemente raggiungere una comunità più ampia per trovare nuovi compagni di avventura per la tua passione. Oppure credi di avere argomenti e informazioni che potrebbero aiutare gli utenti di un certo settore, e vuoi che queste informazioni siano facili da trovare per tutti. Infine, più prosaicamente, vorresti partecipare al contest per diventare Blogger CF Style e vuoi che il blog sia “in perfetta forma” per l’occasione!

Quale che sia la tua motivazione, le tecniche che si applicano per promuovere un blog sono del tutto analoghe a quelle che userebbe un venditore per promuovere e vendere un prodotto. Devi insomma cominciare a pensare al tuo blog in parte anche come a un prodotto. Non si scappa, e non c’è niente di male.

Senza dilungarci in lezioni di strategia, marketing e comunicazione oggi ti forniremo un semplice strumento che ti permetterà di presentare al meglio il tuo blog a potenziali partner, senza “svenderti”, ma al contrario esaltando la vera anima del tuo blog, che è poi il vero punto di forza della tua campagna di “vendita”. Parliamo del media kit, letteralmente un pacchetto che condensa tutti i dati di diffusione del tuo blog sui diversi media.

Se hai già cominciato a vendere spazi pubblicitari sul tuo blog o hai ricevuto proposte di collaborazione da aziende, può darsi che ti sia stato già richiesto un media kit. Si tratta di uno strumento abbastanza istituzionale, nel senso che deve riflettere in modo chiaro e immediato l’immagine del blog (font, colori, stili), simile alla scheda tecnica di un prodotto, nel quale sono riportate tutte le informazioni significative relative alla diffusione del tuo blog sui media web.

Agli albori di un blog può sembrare superfluo creare un media kit, oppure semplicemente non si hanno grandi numeri da inserirci, ma è utilissimo cominciare da subito a ragionare di come lo comporresti, per essere pronto non appena te ne servirà davvero uno ben fatto, e perché ti indurrà a un’autoanalisi attenta dei tuoi obiettivi e della diffusione del tuo blog.

Nel tuo media kit non dovrà mancare:
- una brevissima bio, che includa anche credenziali professionali, focalizzata sulle ragioni per cui scrivi;
- una descrizione del blog, in forma schematica e riassuntiva, che però dica di cosa scrivi, con quanta frequenza, se hai rubriche regolari;
- una descrizione del tuo lettore tipo, desunta in parte dalle metriche del blog e di Facebook, ma anche costruita sulla base delle tue aspirazioni di “cliente” ideale. Sesso, età, interessi, sistema operativo utilizzato del tuo lettore preponderante e quante più informazioni sei riuscito a desumere dall’interazione col tuo pubblico;
- i dati di lettura del blog: pageviews mensili medie, lettori unici mensili medi in particolare. Ma anche quali post hanno avuto più lettori;
- i tuoi numeri sui social network: quanti Mi piace della pagina Facebook, quanti seguaci su Twitter, quanti seguaci su Pinterest, ecc;
- quali forme di collaborazione rendi disponibili (per esempio scambio post, recensioni sponsorizzate, ecc.);
- quali spazi inserzionistici offri a potenziali sponsor: posizione sul blog, formato in pixel, periodicità/frequenza/durata, costo.

Il tutto ovviamente confezionato in una veste grafica che riflette appieno l’immagine del tuo blog, e disponibile in un formato di facile lettura (.jpg o .pdf).

Quando verrai contattato da potenziali sponsor usa il media kit per presentare le opportunità che desideri offrire. Proietterai immediatamente un’immagine professionale e fedele del tuo blog.

Se non sai da che parte cominciare a costruire il tuo media kit, sfoglia questa bacheca su Pinterest.

In collaborazione con Il Blog Lab

Ti potrebbe interessare