Donna moderna
News

6 modi per non rinunciare a un tocco floreale nel periodo delle feste

Sara Malaguti

Sara Malaguti  •  Flowerista

Blogger CF Style

Se ami i fiori tutto l’anno, non puoi rinunciare a un tocco floreale nel periodo delle feste! Ma se la stella di Natale ti ha stancato, ecco 6 suggerimenti per un’atmosfera natalizia 'total-flower' molto diversa dal solito!

Fiori e Natale sono un binomio apparentemente inusuale. A meno che non si pensi alla classica Stella di Natale rossa o alla ghirlanda di pigne e bacche.

Ma le ispirazioni che troverete in questo articolo vi dimostreranno che non solo ci sono altri fiori invernali che possono fare al caso nostro, ma che per ricreare un'atmosfera natalizia 'total-flower' si può spaziare dalla carta per i regali ai sottopiatti per la cena della Vigilia. Seguitemi in questo viaggio di esplorazione natalizia, i festeggiamenti si avvicinano!

 

Le decorazioni per la casa e per l’albero possono essere create da noi in carta e cartoncino grazie ad alcuni semplici tutorial disponibili online e in libreria, oppure acquistate da artigiane specializzate: Fiorigami è una di queste ad esempio.

Rifle Paper, brand americano rivenduto anche in Italia, famoso per la cartoleria a tema floreale, per Natale propone delle carte regalo con pattern vintage molto eleganti. Per fare la differenza ancor prima che si scarti il pacco!

Venendo ai fiori recisi, il centrotavola per le feste può essere realizzato con dei coloratissimi giacinti, magari da abbinare nei colori ai sottopiatti, tutti diversi ma tutti a tema botanico, di Officinando. Per sottolineare l'unicità di ogni commensale.

Mentre sul maglione da sfoggiare in famiglia, al posto della renna, perché non puntare su petali giganti? Sono quelli della collezione Bloom recentemente lanciata da Gaia Segattini, dove ogni capo, per tipologia di colori e dettagli, è prodotto come pezzo unico o in pochissimi esemplari.

E per concludere, non è Natale senza palline sull’albero! Quelle veramente originali sono decorate a mano con fiori essiccati e poi incollati uno ad uno, non ce ne sarà mai una uguale all’altra!

Testi

Sara Malaguti

Foto

Sara Malaguti

Ti potrebbe interessare