Donna moderna
Icone del design

Icone del design: la poltroncina Round

Alessandra Barlassina

Alessandra Barlassina  •  Gucki

Blogger CF Style

Il suo nome completo è Round D.154.5. Progettata da Gio Ponti negli Anni ’50, ha forme modernissime che incarnano la svolta del design nel Dopoguerra, uno sguardo al futuro per costruire un mondo nuovo.

Le sue forme arrotondate, così caratteristiche, sono rese possibili dall’impiego di nuovi materiali come il multistrato, che permette di creare superfici curve e minimali, e la Vipla, una resina sintetica che imita la pelle, ma più resistente e per quell’epoca molto innovativa.

Nel progettare Round, Gio Ponti riduce gli elementi all’essenziale: seduta, schienale e gambe (niente braccioli, considerati superflui alla linea). Anche le dimensioni (cm 61x72x80h) la rendono una seduta piccola e leggera, facilmente spostabile, pensata per gli interni domestici; ma è anche adatta a spazi pubblici, dove si possono affiancare più poltroncine.

Dopo oltre 60 anni dalla sua progettazione, Round è rientrata in produzione nella Heritage Collection di Molteni&C, grazie alla collaborazione con Gio Ponti Archives.

Modernità non consiste nell’adottare quattro mobili quadrati. [Gio Ponti]

Designer: Gio Ponti (Milano 1891-1979)

Produttore: Molteni&C

Prezzo: € 3.592

Progettata nel: 1954

Idea: sfruttare le nuove tecnologie e i materiali all’avanguardia per creare forme che prima non erano realizzabili.

Materiali: legno multistrato di frassino curvato, gambe in metallo, seduta e schienale imbottiti.

Rivestimento: i fianchi si possono scegliere del colore di seduta e schienale, o anche di un colore diverso.

Segni particolari: il nome ‘Round’ deriva dalla forma arrotondata, detta anche ‘a saponetta’, della seduta e dello schienale.

Curiosità: presentata alla XI Triennale di Milano del 1957, fu prodotta da Cassina in un numero limitato di esemplari, oggi molto ricercati dai collezionisti.

Lo sapevi che... Fu molto amata da Gio Ponti, che la impiegò in tanti suoi interni: la si ritrova infatti in molte foto d’epoca, case private e spazi pubblici, come per esempio il terminal Alitalia di Milano del 1960.

Lo sapevi che... La poltroncina Round è nota anche come ‘Otto Pezzi’, perché sono proprio otto le parti che la compongono: seduta, schienale, gambe e due elementi in compensato curvato che la rendono così comoda ed elegante.

Guarda anche
Icone del design

Icone del design: la lampada Pipistrello