Donna moderna
Mobili fai da te

Restyling di un comodino: l’effetto sfumato rétro chic

Per questo progetto l’occorrente è davvero semplice: noi abbiamo usato un comodino primi ’900 trovato da Cogli l’Attimo, un mercatino dell’usato a Opera (vicino Milano).

Il comodino era nascosto tra una pila di buffet, madie e credenze e abbiamo speso solo €15! Un semplice fai-da-te ad effetto dégradé.

occorrente

  • carta vetrata a grana fine
  • stucco per il legno
  • primer
  • aggrappante bianco per il legno
  • smalto per il legno all’acqua bianco e verde smeraldo
  • rullino
  • pennello
  • piatto
  • tampone da stencil

come si fa

  1. Con una spugnetta e l’acqua calda pulisci il mobiletto. Passa la carta vetrata
    per eliminare la patina lucida.
  2. Restaura le piccole spaccature del legno con lo stucco. Stendilo abbondantemente con la spatola, lascia seccare, quindi passa la carta vetrata. Dai una mano di aggrappante di base e lascia asciugare.
  3. Dipingi il mobiletto con 2/3 mani di smalto bianco. Con il rullino dipingi il piano di verde. Prosegui a pennello per 1/3 dei fianchi e dello sportello. In un piatto mescola il bianco con una punta di verde e, con il tampone da stencil, crea la sfumatura schiarendo il colore fino al bianco.

 

Testi

Elisabetta Viganò e Cristina Dal Ben

Stylist

Elisabetta Viganò e Cristina Dal Ben - Wunderlab

Foto

Andrea Baguzzi

Ti potrebbe interessare