Donna moderna
Mobili fai da te

Come realizzare un tavolino con piano in graniglia

Francesco Bonini

Francesco Bonini  •  Cijecam

Blogger CF Style

Ti piacciono il fai-da-te e la graniglia? Scopri come decorare un tavolino in 6 semplici passaggi!

Non ricordo il momento preciso in cui siamo passati, visitando un appartamento, da "Mio Dio....c'è la graniglia..." a "Oh mio Dio, c'è la graniglia!!!".  Perché se le cementine, con i loro motivi geometrici e decori floreali ci hanno sempre un po' affascinato, con le graniglie la relazione amorosa è stata nel tempo più conflittuale!

Forse perché la graniglia ha continuato ad aggiornarsi negli anni, senza mai acquistare un fascino vintage, ma rimanendo in quella nebulosa zona del fuori moda.

Fortunatamente però tutto questo fa ormai parte del passato e le nostre meravigliose formelle 20x20 di cemento colorato arricchito da frammenti di marmo dei più svariati colori oggi sono entrate a pieno titolo nell'olimpo dell'home decor!

Inutile raccontarvi che io già da un po' avevo iniziato a collezionare le più interessanti che mi capitavano sotto mano nelle mie esplorazioni polverose, così l'occasione di allestire il ricevimento per un matrimonio mi ha dato la possibilità di contribuire a rendere un po' di merito a questo pezzetto di storia.

Sono partito costruendo la struttura in legno, ma se avete già un solido tavolo al quale volete dare un nuovo look sarà tutto più semplice.

 

Occorrente

  • graniglie in numero sufficiente per coprire il piano
  • silicone e pistola
  • cemento bianco
  • spatola
  • profili in legno per rifinire
  • vetrificante per materiali porosi

Come si fa

  1. Una volta pulite le mattonelle da eventuali residui di cemento, procedete posizionandole sul piano del tavolo, per verificare lo spazio da lasciare come fuga: è importante che le graniglie siano allineate al perimetro, in modo da poter fissare alla fine le rifiniture in maniera corretta.
  2. Decisa la posizione alzate una alla volta le graniglie, mettete il silicone e fatele aderire alla superficie facendo un po' di pressione.
  3. Stessa sorte per i listelli di legno laterali: un filo di adesivo e, se la forma del tavolo ve lo consente, aggiungete tre piccoli chiodi per ogni lato che li renderanno così più resistenti al normale utilizzo.
  4. Lasciate asciugare per una giornata.
  5. Per le fughe preparate del cemento bianco e con l'aiuto di una spatola stendetelo a riempire tutti gli spazi. Per dare una nota di carattere in più potete scegliere un colorante da addizionare alla miscela!
  6. Pulite gli eccessi ed una volta asciugato (24 ore) stendete a pennello un paio di mani di vetrificante a finitura lucida o satinata, a seconda dell'effetto finale che volete dare. Questo passaggio chiuderà i pori delle graniglie rendendole facilmente lavabili.

 

Guarda anche
Idee e tendenze

Graniglia: il nuovo trend per le superfici

Guarda anche
Idee e tendenze

Tendenza graniglia

Testi

Francesco Bonini

Foto

Francesco Bonini

Ti potrebbe interessare