Donna moderna
Mobili fai da te

Come sfruttare una nicchia per fare un armadio fai-da-te

In una casa d’epoca c'è un secondo ingresso non più utilizzato… l’idea vincente è sfruttare il vano per realizzare un utile (e stiloso) guardaroba

Nelle case di fine ’800, spesso si avevano a disposizione due ingressi, uno ‘ufficiale’ e uno di servizio. Nel nostro caso, il secondo – che si apriva su quella che ora è la camera dei bambini – è stato chiuso e se ne è ricavata una nicchia profonda 40 cm, impreziosita dalla cornice e dalla porta a due ante, entrambe originali della casa. Un semplice restyling ha dato vita a un guardaroba per i vestiti e gli accessori dei figli (ma è un’idea da copiare per ogni ambiente...), reso allegro dalla tappezzeria a foliage in bianco e denim e dalle tante scatole azzurre che sostituiscono i cassetti e poggiano a terra e sulle tre mensole.

Come si fa

Hai una situazione simile a questa, o vuoi ricrearla? Ecco come procedere.

  • Stacca dai cardini le due ante e appoggiale su due cavalletti (rimuovi le maniglie che vanno pulite con un prodotto specifco per metallo o, se troppo ammalorate, sostituite).
  • Con la carta vetrata a grana fine, passa tutta la superficie, per eliminare la vernice preesistente. Quindi dai un paio di mani di cementite (lascia asciugare bene tra una passata e l’altra) e, una volta ben asciutto, due o tre mani di smalto opaco bianco.
  • Fai lo stesso con la cornice della nicchia (senza staccarla!), quindi dipingi con lo stesso smalto anche le mensole che avrai acquistato e fatto tagliare a misura in un grande magazzino di bricolage.
  • Quando sarà tutto asciutto, posiziona le mensole all’altezza desiderata e rimetti in sede le due ante.
Testi

Elena Favetti

Stylist

Studiopepe

Foto

Valentina Sommariva

Ti potrebbe interessare