Donna moderna
Idee per la tavola

Up&Down: Il mix di stili opposti per la tavola

Inserire un oggetto e poi un altro che è il suo esatto contrario: gli opposti si attraggono. Anche a tavola!

La coerenza di stile, se esercitata fino in fondo, non è mai un'idea troppo creativa: lo vediamo nelle case che sfogliamo ogni mese e lo stesso può dirsi delle mise en place. Per questo abbiamo adorato la tavola della nostra lettrice Monica Di Felice (@raccontamiunatavola): un ‘crush’ di oggetti dallo stile ‘alto’ (portatovaglioli gioiello e bicchieri oro) e ‘basso’ (tovaglia Vichy e centrini) che dà vita a un non-stile inedito... e di grande ispirazione!

ECCO I CONSIGLI DELLA LETTRICE

  1. Tovaglia vichy. Dai picnic in famiglia agli abitini Anni ’50, il motivo a quadretti, detto Vichy perché nasce nell’omonima città francese, è un grande classico che può andare a nozze con altri grandi classici meno country, come i piatti paesaggio o i bicchieri con molature e bordature d'oro.
  2. Centrini sottopiatto. Gli uncinetti delle nonne erano in écru, bianco, azzurro, rosa e verde acqua: questi riprendono le antiche tecniche ma sfoggiano nuovi colori. Realizzati con un diametro di 32 cm, diventano dei bei sottopiatti ultra décor.
  3. Portatovaglioli gioiello ma anche bracciali con pietre, strass e pendagli. Hai visto? Uno è finito intorno al collo della bottiglia, per adornarla!
  4. Posate color oro. L’ultimo tocco glamour che fa pendant con i calici.
Guarda anche
Idee per la tavola

Mise en place: un omaggio alla vita agreste

Testi

Grazia Caruso

Foto

Monica Di Felice