Donna moderna
Fai da te

Dipingere il legno in tre finiture

Vuoi imparare a dipingere il legno? Scopri tre tecniche per altrettanti effetti decorativi.

Coprente

  1. Stucca crepe e fori con il Kit Ricostruzione Legno Mastro d’ascia
    [Saratoga €22,83], carteggia tutto con la levigatrice a nastro e i dettagli con carta abrasiva (grana 80-120).
  2. Ci sono tarli? Impregna le travi con un larvicida [Timpest €82/10 lt] e lascia evaporare (3 giorni).
  3. Dai 2 mani di impregnante satinato all’acqua bianco con la pennellessa, seguendo il senso delle venature: 100% coprente e a base di resine speciali, colora e protegge. 

Con venature a vista

  1. Scartavetra tutte le parti di legno della libreria con la carta vetrata a grana fine.
  2. Elimina la polvere con un panno umido.
  3. Stendi a pennello uno strato sottile di vernice all’olio di lino colore Ocean Green [su naturmaling.dk] e lascia asciugare per 24-48 ore. La pittura all’olio di lino non è coprente come gli smalti tradizionali e lascia intravvedere le venature del legno.

Lucido

  1. Con la carta vetrata a grana fine scartavetra gli stipiti, la cornice e la porta.
  2. Con il nastro adesivo in carta delimita le parti da dipingere, quindi dai una mano di primer aggrappante specifico per il legno.
  3. Lascia asciugare e dipingi con uno smalto nero lucido all'acqua. Dai 2 o 3 mani a seconda del risultato che vuoi. Lascia asciugare e rimuovi il nastro.
Testi

Elisabetta Viganò e Paolo Manca

Ti potrebbe interessare