Donna moderna
Decorare

Dipingere in modo economico i tessuti per rinnovare le sedie

Francesco Bonini

Francesco Bonini  •  Cijecam

Blogger CF Style

Avete macchiato i vostri abiti di smalto mentre verniciavate l'ultimo lavoro di fai-da-te? Non disperate, potete trasformarli in modo creativo!

Vi è mai capitato, in un impeto creativo, di cominciare a verniciare qualcosa senza gli abiti adatti? Sicuramente vi sarete irrimediabilmente macchiati di smalto! Beh, è successo anche a me... ma ho cercato di girare la cosa a mio favore!

Ho pensato che allo stesso modo in cui la lavatrice non ha potuto salvare i miei jeans, così un tessuto verniciato ad hoc poteva resistere nel tempo senza che necessariamente investissi troppi soldi in tinte speciali! E poiché ogni promessa è debito, per continuare questo gioco di ispirarci all'arte, ecco qua un paio di sedie vintage 'vestite' proprio come le donne tahitiane di Paul Gauguin!

Sono partito da una vecchia tela grezza di cotone, bella spessa e dalla tessitura imprecisa e piena di asperità, per dare al risultato finale più carattere. Per la stoffa a righe mi sono fatto aiutare semplicemente da un rullo, mentre per ricreare la gonna rossa della ragazza mi sono affidato alle mie abilissime (...) doti artistiche. Se ci sono riuscito io ci può riuscire chiunque, fidatevi!

E così, come era prevedibile, mi sono fatto prendere le mano e ho cominciato a creare semplici motivi decorativi, incrociando rullate oppure utilizzando un tappo di sughero come stampo. Il risultato è davvero soddisfacente ed eccovi qua: provetti disegnatori di stoffe. Lo avreste mai detto?

 

Volete un consiglio? 'Caricate' pochissimo il vostro pennello; procedete per ombre di colore: il tessuto assorbe ovviamente molto di più dei supporti sui quali siamo abituati a verniciare!

 

Testi

Francesco Bonini

Foto

Francesco Bonini

Ti potrebbe interessare