Donna moderna
Decorare

Come realizzare una ‘tassel garland’ in carta velina

Annunziata Fiorilli

Annunziata Fiorilli  •  Macchia's Mood

Blogger CF Style

Volete imparare a realizzare una ghirlanda decorativa fatta di nappe di carta velina? La Tassel Garland, un’idea decor molto presente nei party set di oltreoceano, è davvero semplice da realizzare con questo tutorial passo passo.

Può essere personalizzata nei colori che più ci piacciono, per abbinarsi a qualsiasi tipo di tavola! Pastello per un baby shower, una comunione o un battesimo, colorata per un rainbow party, con tocchi di oro e argento per matrimoni o feste di fine anno.
E’ perfetta anche come idea decor per la camera dei bambini, da appendere alle mensole o per riempire una parete. Ma vediamo insieme come realizzare una Tassel Garland.

Occorrente

  • Forbici o taglierino
  • Velina di differenti colori
  • Matita
  • righello
  • Spago o baker twine

Come si fa

  1. Prendete un foglio di carta velina, distendetela completamente stirandola il più possibile con le mani.
  2. Piegate a metà una volta attraverso la larghezza.
  3. Piegate di nuovo a metà, questa volta, per la lunghezza. Fate una terza piega di nuovo, longitudinalmente.
  4. Con un taglierino e un righello realizzate dei tagli alla distanza di 1 cm, lasciando circa 6 cm dalla parte superiore della velina.
  5. Se utilizzate un tappetino da taglio come base questa operazione sarà più semplice, perché basterà seguire le linee tracciate sul tappetino.
  6. Una volta terminato, aprite la velina e ritagliate la frangia al centro della piega. Si creeranno due pezzi separati di carta velina.
  7. Aprite uno alla volta i pezzi di carta velina e stendetelo aperto sul piano. Assicuratevi di districare accuratamente le strisce.
  8. Partendo dal basso, arrotolate la carta su se stessa dal centro.
  9. Una volta arrotolato completamente il foglio, torcere la zona centrale in modo da creare un occhiello, stando attenti a non rompere la carta e a districare bene le frange mentre arrotolate. Potete fissare gli occhielli con della colla a caldo o con delle fascette simili a quelle dei sacchetti da congelatore. In alternativa potete lasciarli liberi, se arrotolati molto stretti non si apriranno.
  10. Ripetete l’operazione per tutti i fogli di carta velina. Una volta create tutte le nappe, infilatele ad una ad una con lo spago. La ghirlanda è pronta per essere appesa!

Non esiste una dimensione standard dei fogli di carta velina, la dimensione dipende dalla grandezza della ghirlanda che volete realizzare.

Guarda anche
Idee per la tavola

Decorazioni arcobaleno per la festa dei bambini

Testi

Annunziata Fiorilli

Foto

Annunziata Fiorilli

Ti potrebbe interessare