Donna moderna
Decorare

Come realizzare il portapiante sospeso in macramè

Vuoi ‘vestire’ la casa con progetti sofisticati, ma alla portata delle tue mani? Realizza un elegante portapiante sospeso in macramè!

Occorrente

  • cordoncino per macramè mm 4
  • forbici
  • anello in metallo ø 4 cm

Nodi utilizzati:
Nodi di avvio (schema A)
Nodo scorsoio (schema D)
Nodo a spirale (schema C)
Modi semplici alternati (schema F)
Nodo piatto (schema B)
Nodo piatto alternato (schema E)

Come si fa

  1. Taglia 8 fili lunghi m 5 e 2 di cm 30 (per il nodo scorsoio). Fissa ad un anello del ø di 4 cm gli 8 fili piegati a metà e legali con un nodo scorsoio (schema D).
  2. Lavora con 4 fili annodati con 40 nodi a spirale (schema C). Prosegui allo stesso modo con gli altri 3 gruppi di 4 fili. Dividi i fili due a due e annodali per 20 cm con nodi semplici alternati (schema F). Unisci i 4 fili con un nodo piatto (schema B).
  3. A cm 8 dividi i fili e realizza 1 nodo piatto alternato (schema E). Ripeti lo scambio a 5 cm. A 3 cm riunisci i fili con un nodo scorsoio. Taglia i fili a 20 cm e termina con un nodino su ogni filo.
Testi

Elisabetta Viganò

Stylist

Elisabetta Viganò

Foto

Andrea Baguzzi

Ti potrebbe interessare