Donna moderna
Decorare

3 semplici fai-da-te per decorare in modo originale

A volte basta davvero poco: un pizzico di fantasia e un minimo di manualità per trasformare gli oggetti in decorazioni fai-da-te!

Lo specchio dipinto

Occorrente

  • alcol
  • colori acrilici
  • pennello tondo e piatto
  • vernice finale trasparente

Come si fa

  1. Con un panno imbevuto di alcol pulisci bene lo specchio. Metti i colori acrilici su un piatto, come se fosse la tavolozza di un pittore e, mescolandoli tra loro, crea il dipinto astratto sullo specchio.
  2. Lascia asciugare completamente. Proteggi solo le parti dipinte con la vernice trasparente stesa con il pennello tondo.

La vetrinetta decapata

Occorrente

  • carta vetrata media e fine
  • spazzola metallica
  • candela
  • pittura acrilica panna e verde scuro
  • pennello

Come si fa

  1. Proteggi il vetro e carteggia il legno per rimuovere la vecchia vernice. Con la spazzola di metallo strofina in alcuni punti il legno nel senso delle venature, in modo da lasciare piccoli solchi.
  2. Dai una mano di pittura panna e lascia asciugare. Strofina la candela nei punti di facile usura, come gli spigoli. Dai una mano di pittura verde e lascia asciugare. 3 Passa la carta vetrata insistendo in alcuni punti per creare l’aspetto invecchiato. Dove c’è la cera si vedrà di più il colore di base.

La specchiera décor

Occorrente

  • guanti
  • mascherina
  • occhiali di protezione
  • schiuma poliuretanica autoespandente
  • nastro adesivo di carta
  • spruzzino

Come si fa

  1. Con il nastro di carta crea sullo specchio una mascheratura di protezione. Pulisci a fondo la cornice e spruzzala con l’acqua per favorire l’indurimento della schiuma.
  2. Tenendo la bomboletta in verticale e con l’aiuto del tubicino erogatore, inietta la schiuma. Dosa la quantità ricordando che aumenta fino a circa 3 volte il volume iniziale.
  3. Rimuovi il nastro di carta. Quando la schiuma è completamente indurita puoi eliminare e ’modellare’ le eventuali eccedenze con un cutter.
Testi

Elisabetta Viganò

Stylist

Julie Wittrup

Foto

Mikkel Dahlstrøm/Another Studio

Ti potrebbe interessare