Donna moderna
Ispirazioni

Idee Easy Chic nella casa di ringhiera

Stanze in sequenza ma ben separate, luce naturale e una palette di colori decisi: questa casa ‘vecchia milano’ offre tante idee da copiare anche a chi vive in mini spazi.

La proprietaria di questa casa ‘vecchia Milano’ su due piani si definisce un architetto mancato: «Adoro ristrutturare case» racconta. «Dopo un po’ mi stufo di quella in cui vivo e sento l’esigenza di ‘scoprirne’ un’altra». Ma per farlo le serve l’aiuto... di un architetto vero!

Le scelte fatte

«L’appartamento aveva uno stile datato, fatto di pedane, gradini, controsoffitti» spiega Clara Bona che ha seguito il progetto. «Però presentava dettagli da valorizzare: tante stanze, piccole ma articolate, e soprattutto tre deliziosi terrazzini».

Il tocco di stile

«Abbiamo demolito le pareti esistenti, ridistribuendo gli spazi e creando due aperture interne per far passare la luce», continua. «Al piano inferiore si trovano la zona giorno e la stanza del figlio; il piano superiore è invece riservato alla camera padronale. Le soluzioni sono contemporanee, con un occhio alla tradizione: pareti vetrate, boiserie con specchi, camino di ghisa, parquet posato a spina francese, carta da parati e una palette di colori decisa».
Testi

Laura Barsottini

Progetto

Clara Bona

Foto

Giulio Oriani e Beatrice Vergani / Vega Mg