Donna moderna
Ispirazioni

Cottage di design nel centro di Helsinki

KOTI in finlandese significa casa ed è il nome scelto per un progetto di ospitalità non convenzionale organizzato lo scorso inverno dall’Istituto finlandese per far conoscere la Finlandia nel sud Europa, in occasione dei festeggiamenti per i 100 anni di indipendenza del Paese.

La città scelta per l’esperimento è stata Parigi, dove, per 100 giorni, sono state installate sei cabine di legno, ispirate ai tradizionali aitta e costruite in perfetto stile finlandese.

Dopo il successo di Parigi, l’installazione, curata da Linda Bergroth, è tornata nel centro storico Helsinki e anche qui è possibile prenotare una notte in questi splendidi cottage, curati nei minimi dettagli, come da tradizione scandinava.

Gli arredi e gli accessori sono stati commissionati ad alcune delle migliori realtà finlandesi, che hanno disegnato delle collezioni esclusive per l’occasione: ci sono i tessili di Lapuan Kankurit, gli oggetti in ceramica di Nathalie Lahdenmäki, gli accessori di Studio Kaksikko, le lampade di Innolux, i mobili in legno di Mattila & Merz for Nikari, il cibo di Food for Finland, le illustrazioni di Linda Linko.

Le cabine si prenotano tramite Airbnb fino al 17 settembre, per un massimo di tre notti. I prezzi sono piuttosto economici, se si considera che si tratta di nord Europa e di sistemazioni esclusive: si va dalla singola a 90 euro alla famigliare da 250 euro, con colazione inclusa.

Anche se non si soggiorna qui e comunque possibile visitare l’installazione durante il giorno.

Scopri di più: kotisleepover.com

Testi

Paola Tartaglino, www.wemakeapair.com

Progetto

a cura di Linda Bergroth

Foto

kotisleepover.com

Ti potrebbe interessare