Donna moderna
Zona studio

Scrivania ben organizzata e di design

Vania Zorzi

Vania Zorzi  •  Home Decor Details

Blogger CF Style

Come organizzarsi e quali arredi scegliere per una scrivania ordinata e di design anche se non si lavora da casa.

Come tenere in ordine la scrivania in modo che sia funzionale e bella da vedere?

Da qualche mese ho iniziato a lavorare da casa. Ho capito fin da subito che tenere la scrivania in ordine significava riuscire a lavorare bene, avere uno spazio libero per pensare e creare, risparmiando anche tempo.

Documenti disseminati in vari punti, penne non funzionanti negli angoli più remoti dei cassetti, cavi arrotolati, penne usb vaganti… un disastro! Una mal organizzazione è sinonimo di "perdita di tempo". E io ODIO perdere tempo!

Ho iniziato quindi a pensare a come organizzare lo spazio di lavoro al meglio, per avere una scrivania ben organizzata e di design.

Per riporre i piccoli oggetti ho scelto la piccola cassettiera MOPPE di Ikea con 6 cassetti. È talmente utile che penso ne comprerò altre 10!

Ho scelto poi di dividere tutto ciò che prima riponevo in unico barattolo (penne con le penne, colori con colori, utensili come forbici e righelli) in altrettanti barattoli separati. Questo mi ha permesso di dimezzare il tempo che impiegavo per cercare in un barattolo ciò che mi serviva.

Nella moodboard trovate alcuni barattoli di design da poter adattare allo stile della vostra scrivania:

Altro punto fondamentale per una scrivania ben organizzata è il punto luce.
Passerete molte ore su questa scrivania, e molto ore saranno poco illuminate (soprattutto d’inverno).

Una buona luce non fa affaticare gli occhi e vi aiuta a rimanere concentrati.

La mia è una lampada handmade, potete anche trovarne di molto belle nei mercatini vintage e far sostituire la lampadina classica con una al Led.

Per i documenti cercate di suddividere quelli importanti (per esempio le carte della contabilità) dai fogli che usate per scrivere e appuntarvi le idee.
Scegliete dunque due spazi distinti, ad esempio due contenitori o box divisi.
I foglio importanti saranno a loro volte suddivisi in cartelline all’interno del box contenitore.

Io tengo una piccola scatola di latta in cui ripongo le chiavette usb: sono al sicuro e sono certa che non vadano perse.

Per fissare i cavi del pc e degli altri dispositivi sotto al piano di lavoro, esistono dei fantastici gancetti in gomma o silicone che vi aiuteranno a non rimanere impigliati! Sono adesivi e basta fissarli nel punto in cui il cavo deve girare e mantenere la posizione.

Infine per abbellire lo spazio e rilassarvi nei momenti in cui vi occorre staccare il cervello, decorate la postazione con dei quadretti o delle stampe.
Io ho attaccato delle stampe con il washi tape al muro, altre cornici invece le ho semplicemente adagiate sul piano di lavoro.

Ricordatevi: spazio ordinato = lavoro più produttivo!

Testi

Vania Zorzi

Foto

Vania Zorzi

Ti potrebbe interessare