Donna moderna
Idee e tendenze

Redroom: un negozio e spazio creativo ispirato a Twin Peaks

Clara Battello

Clara Battello  •  Petit Pois Rose

Blogger CF Style

Tra le rosse pareti della Loggia dell'Handmade trovano spazio marchi e prodotti unici nel loro genere selezionati seguendo criteri di originalità, sostenibilità e qualità: fare acquisti da Redroom significa aiutare concretamente l'arte, l'artigianato e le autoproduzioni locali.

Passeggiando per il quartiere di Lambrate potrestri capitare in un negozio con un’atmosfera unica e particolare, si chiama Redroom. Si tratta di un piccolo e accogliente salottino nel cuore del quartiere, ispirato alle atmosfere oniriche di Twin Peaks e nel quale sono esposte creazioni artigianali, artistiche e di design completamente realizzate a mano. I due fondatori e proprietari di Redroom sono Andrea e Irene, due persone creative e dalle mille passioni.

 

Com’è nata la voglia e l’idea di aprire Redroom?
Redroom nasce nel febbraio 2014 da un'idea di entrambi: facendo tesoro delle esperienze fatte con il nostro marchio autoprodotto Play-Shirt, abbiamo deciso che era ora di creare qualcosa di nuovo. L'obiettivo era, ed è ancora, fare rete con tutti quei fantastici artigiani e makers conosciuti nel corso degli anni a fiere, eventi e mercati e creare un luogo fisico di riferimento per gli amanti dell'handmade: nasce così l'Associazione Carmilla, e il 1° febbraio viene inaugurato il primo spazio dell'Associazione: Redroom.

 

Per l’arredamento e gli spazi del locale vi siete ispirati alla serie tv di David Lynch Twin Peaks. Da cosa è nata l'idea? Da una passione comune?
In quel periodo stavamo guardando (Andrea per la prima volta e Irene per la millesima) la prima storica serie di Twin Peaks, e la Redroom immaginata da David Lynch ci ha "colpiti e affondati": uno spazio dove le regole comuni sono sospese, dove tutto può accedere e i sogni possono letteralmente prendere vita. Oltretutto un luogo pieno di stile, caratterizzato da lunghe tende di velluto rosso e un ipnotico pavimento chevron bianco e nero.
La nostra Redroom è quindi un omaggio a questa estetica onirica ed affascinante: è il luogo dei sogni, prima di tutto per noi stessi, dove perdersi tra mille meraviglie handmade scelte con cura ed esposte con naturalezza; un luogo dove sentirsi a proprio agio, come a casa.

 

Come vi siete organizzati per trovare tutto a tema Twin Peaks? Tende, pavimento e i mobili?
E' stata una lunga ricerca, su diversi fronti. Alcuni mobili vintage ci sono stati regalati, altri li abbiamo acquistati girando per mercatini e da Manà Manà, mentre una parte fondamentale l'abbiamo realizzata ad hoc partendo da materie prime di recupero con la preziosa collaborazione del team di Controprogetto.
Insieme a loro abbiamo realizzato un grande soppalco con il pavimento in assi da ponteggio e vecchie gambe di tavolo come ringhiera, uno spazio utilissimo per noi visto che è il nostro unico magazzino. Dalle assi avanzate sono nate delle grandi mensole che attrezzano una delle pareti.
Abbiamo veramente fatto tutto noi, dal colore rosso sulle pareti al pavimento: ecco, forse il pavimento è stata la cosa più difficile! Non volevamo assolutamente rinunciare allo chevron bianco e nero, ma non ruiscivamo a trovare nessuna soluzione praticabile per realizzarlo. Dopo mille ricerche, abbiamo trovato la soluzione su un sito in olandese: delle bellissime piastrelle quadrate ad incastro in materiali riciclati che abbiamo assemblate una ad una per creare l'effetto che volevamo. Il padre di Irene ha poi creato da zero degli stand in legno su misura, e recentemente Marco di Pig'Oh ha costruito per noi un espositore recuperando un vecchio termosifone in ghisa. Quando diciamo che da Redroom tutto è fatto a mano non stiamo affatto scherzando.

 

Redroom Store non è solo un negozio, ma un luogo di incontri e dove nascono progetti. Volete raccontarci qualcosa a riguardo? 
Fin dall'inizio ci è venuto naturale utilizzare lo spazio in molti modi diversi: già durante l'inaugurazione siamo riusciti ad ospitare un live painting, una cartomante e un piccolo concerto acustico e da allora è sempre andata avanti più o meno così.  Ogni anno, all'inizio di febbraio, per il compleanno di Redroom facciamo una grande festa, e durante tutti gli altri mesi organizziamo aperitivi, letture, presentazioni, feste a tema, piccoli live, workshop e corsi. Visto che a volte 19mq proprio non bastano, da marzo 2015 abbiamo dato vita al nostro market dedicato al fatto a mano per dare spazio a tutti quegli artigiani bravissimi che non riuscivamo ad esporre nella Redroom. E' nato così il Red Bazar, market su strada dedicato esclusivamente all'handmade di qualità e collocato in via Conte Rosso. Oltre a questo ci sono i corsi e workshop sia per bambini che per adulti, gestiti sempre direttamente dagli artigiani e artisti con cui collaboriamo.

 

 

 

REDROOM - via Conte Rosso 18, 20134 Milano
info: www.redroomstore.com

 

Guarda anche
Ispirazioni

Un tocco di rosso!

Testi

Clara Battello

Foto

Luca Scarpa

Ti potrebbe interessare